Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Michael Caine è Harry Brown

di Michele Addante, pubblicata il 17 Marzo 2010, all 12:30 nel canale CINEMA

“Mostrato al SXSW di Austin, Harry Brown racconta la storia di un pensionato che decide di vendicare il suo vecchio amico, assassinato da una violenta banda del quartiere. Michael Caine interpreta Harry, pertanto il film non ha bisogno di ulteriori presentazioni... Da non perdere il red band trailer!”

La trama del "vecchietto che prende a calci i giovani teppistelli" ricorda un po' Gran Torino di Eastwood, ma il plus ultra di Harry Brown è Sir Michael Caine, che offre (come sempre) una superba interpretazione.

Harry Brown è un ex Royal Marine in pensione, con un lato oscuro e violento che ha sempre represso al fine di vivere una vita normale con la sua amata moglie. Negli ultimi anni abita in uno squallido appartamentino dell’East End londinese e trascorre le sue giornate tra una visita in ospedale alla moglie ammalata e una puntata al pub, dove gioca a scacchi con l’amico Leonard. Quando la moglie muore e Leonard viene aggredito e ucciso da una banda del quartiere, Harry decide di mollare finalmente le redini del suo "dark side".

Harry Brown è stato mostrato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival del 2009 e ha debuttato nelle sale inglesi l'11 Novembre 2009 su distribuzione Lionsgate. Il film, diretto da Daniel Barber, farà il suo esordio in USA a partire dal 30 Aprile 2010. Ancora incerta la data italiana.



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Ryusei pubblicato il 17 Marzo 2010, 13:01
beh... è parecchio piu' crudo di Gran Torino a quel che sembra dal trailer!
in ogni caso sembra davvero un interpretazione magistrale di Caine, sono molto curioso di vederlo, sperando che non ci facciano aspettare troppo
Commento # 2 di: Notturnia pubblicato il 17 Marzo 2010, 13:59
completamente diverso da gran torino..
questo è più una specie di werstern alla charls browson..
bello.. e credo che andrò a vederlo.. ma non ha niente a che fare con Eastwood e Gran Torino