Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Le cronache di Narnia

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 21 Novembre 2005, all 11:32 nel canale CINEMA

“Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio, è lo spettacolare adattamento live-action del classico della letteratura di C.S. Lewis che arriverà nelle sale italiane il prossimo 21 dicembre distribuito da Buena Vista..”

L'avventura senza tempo narrata da C.S. Lewis, segue le vicende dei quattro fratelli Pevensie nell'Inghilterra della Seconda Guerra Mondiale: Lucy, Edmund, Susan e Peter. Un giorno entrano per caso nel mondo di Narnia, passando attraverso un armadio magico mentre stanno giocando a nascondino nella casa in campagna di un anziano professore. Qui i bambini scoprono una terra affascinante e pacifica, abitata da animali parlanti, nani, fauni, centauri e giganti, tuttavia, questo mondo fatato è minacciato dall'eterno inverno scatenato dalla malvagia Strega Bianca Jadis.

Il film è diretto dal neozelandese Andrew Adamson (premio Oscar per "Shrek", "Shrek 2"), che ha contribuito alla sceneggiatura scritta dalla vincitrice di un Emmy Anne Peacock ("A Lesson Before Dying", HBO) e da Christopher Markus e Stephen McFeely. Il film è prodotto dal filmmaker premio Oscar Mark Johnson.

Per portare sul grande schermo la sua fantasiosa visione della storia, Adamson si è assicurato il talento del direttore della fotografia candidato all'Oscar Donald McAlpine, A.S.C., A.C.S., dello scenografo candidato all'Oscar Roger Ford, della costumista Isis Mussenden, dei montatori Sim Evan- Jones e Jim May e del compositore Harry Gregson-Williams.

Guarda il trailer nei seguenti formati:

Real Player 56k ( 192 x 84);
Real Player 100k ( 192 x 84)
;
Real Player 300k ( 192 x 84)
;

Windows Media 56k ( 192 x 84);
Windows Media 100k ( 192 x 84)
;
Windows Media 300k ( 192 x 84)
;

QuickTime 300k ( 240 x 104);
QuickTime 750k ( 320 x 136);
QuickTime 1500k ( 480 x 208:);
QuickTime 3000k ( 640 x 272).

Per maggiori informazioni: www.lecronachedinarnia.it



Commenti