Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

L'Italia del cinema sbarca in Giappone

di Alessio Tambone, pubblicata il 03 Maggio 2006, all 12:28 nel canale CINEMA

“Dal 2 al 7 Maggio il Giappone ospita la sesta edizione del Festival del Cinema Italiano, un modo per far conoscere all'estero la bontà della nostra recente produzione nazionale”

Nelle ultime settimane l'Italia ha mostrato all'estero soprattutto il suo lato politico. E' innegabile che, con le elezioni e con le varie polemiche che ne sono seguite, tutte le buone qualità del nostro Paese sono passate in secondo piano. Con il preciso obiettivo di ribaltare questa realtà è stata presentata a Tokyo la VI Edizione del Festival del Cinema Italiano, una rassegna cinematografica organizzata dall'Istituto Italiano di Cultura che si appoggia ad una forte selezione di dodici dei migliori film nazionali realizzati negli ultimi mesi.

Questa manifestazione si inserisce inoltre in un più ampio ponte culturale che Italia e Giappone stanno costruendo in questi mesi, con mostre, rassegne e studi che mettono in evidenza le diversità delle due nazioni ma anche le possibilità di collaborazione per il bene comune. Il Festival, giunto ormai alla VI edizione, presenterà anche diversi cortometraggi. Ecco l'elenco completo dei dodici film scelti per rappresentare l'Italia:

La spettatrice di Paolo Franchi (2004)
con Barbora Bobulova, Andrea Renzi, Brigitte Catillon

La vita che vorrei di Giuseppe Piccioni (2004)
con Luigi Lo Cascio, Sandra Ceccarelli

Cuore sacro di Ferzan Ozpetek (2005)
con Barbora Bobulova, Andrea Di Stefano

La bestia nel cuore di Cristina Comencini (2005)
con Giovanna Mezzogiorno, Alessio Boni

Mater natura di Massimo Andrei (2005)
con Maria Pia Calzone, Valerio Foglia Manzillo

I giorni dell'abbandono di Roberto Faenza (2005)
con Margherita Buy, Luca Zingaretti

La seconda notte di nozze di Pupi Avati (2005)
con Antonio Albanese, Neri Marcorè, Katia Ricciarelli

Manuale d'amore di Giovanni Veronesi (2005)
con Carlo Verdone, Luciana Littizzetto, Silvio Muccino, Sergio Rubini, Margherita Buy, Jasmine Trinca

Quo vadis, baby? di Gabriele Salvatores (2005)
con Gigio Alberti, Angela Baraldi, Luigi Maria Burruano

Te lo leggo negli occhi di Valia Santella (2005)
con Stefania Sandrelli, Teresa Saponangelo, Camilla Di Nicola

La febbre di Alessandro D'Alatri (2005)
con Fabio Volo, Valeria Solarino

Quando sei nato, non puoi piu' nasconderti di Marco Tullio Giordana (2005)
con Alessio Boni, Michela Cescon

Per informazioni sul Festival: www.asahi.com/event/it06
Per informazioni sull'Istituto Italiano di Cultura a Tokyo: www.italcult.or.jp



Commenti