Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Italian Online Movie Awards

di Luke Silver, pubblicata il 03 Maggio 2006, all 09:31 nel canale CINEMA

“A conclusione della quarta edizione degli Italian Online Movie Awards, sono stati assegnati assegnati i premi per il 2006 con Brokeback Mountain di Ang Lee premiato per miglior film e miglior regia”

I vincitori degli IOMA Awards 2006 sono stati annunciati domenica 30 Aprile, in diretta su RadioExplora e sul forum ufficiale. Alla serata hanno partecipato i giurati IOMA e gli ospiti Raffaele Monti di Cinema Avvenire, Sara Troilo di Cineboom e Lorenzo Mosna di Duellanti che ha ricordato Ezio Alberione, un grande critico di cinema recentemente scomparso.

I premi, che prendono in considerazione tutti i film usciti in Italia dall’1 Marzo 2005 al 28 Febbraio 2006, hanno premiato soprattutto il cinema orientale. Vincitore dei premi più ambiti, ovvero film e regia, è a sorpresa Brokeback Mountain di Ang Lee, che si porta a casa anche il premio per la miglior colonna sonora. Old Boy si aggiudica il premio alla miglior sceneggiatura non originale e al montaggio, mentre Match Point di Woody Allen, ha vinto per la miglior sceneggiatura e la miglior attrice non protagonista Scarlett Johansson. 

Per il cinema italiano, Romanzo criminale non solo è il vincitore del premio come miglior film italiano, ma il suo (non) protagonista Pierfrancesco Favino è il terzo italiano (dopo Toni Servillo e Margherita Buy) ad aggiudicarsi un premio IOMA. I premi agli attori protagonisti sono andati a due americani trionfatori ovunque, ovvero Philip Seymour Hoffman per Capote e Felicity Huffman per Transamerica.

Tim Burton domina con La sposa cadavere (miglior film d’animazione) e Charlie e la fabbrica di cioccolato, a cui sono stati assegnati i premi per i migliori costumi (del premio IOMA alla carriera Gabriella Pescucci) e scenografie. Due premi anche per Sin City, cast e trucco, mentre King Kong e The new world si aggiudicano rispettivamente i migliori effetti speciali e la miglior fotografia.

Tra i premi speciali (neo-nati), Un’ora sola ti vorrei di Alina Marazzi è stato premiato dai redattori del sito web Cinemavvenire.it, mentre Le tre sepolture di Tommy Lee Jones è il vincitore del premio come miglior opera prima, assegnato da 19 tra i migliori siti di cinema.

Elenco completo dei vincitori
FILM I segreti di Brokeback Mountain 
FILM ITALIANO Romanzo criminale 
REGIA Ang Lee (I segreti di Brokeback Mountain) 
FILM D'ANIMAZIONE La sposa cadavere 
ATTORE PROTAGONISTA Philip Seymour Hoffman (Truman Capote - A sangue freddo) 
ATTRICE PROTAGONISTA Felicity Huffman (Transamerica) 
ATTORE NON PROTAGONISTA Pierfrancesco Favino (Romanzo criminale) 
ATTRICE NON PROTAGONISTA Scarlett Johansson (Match point) 
CAST Sin City 
SCENEGGIATURA ORIGINALE Match point 
SCENEGGIATURA NON ORIGINALE Old boy 
FOTOGRAFIA The new world 
MONTAGGIO Old boy 
COLONNA SONORA I segreti di Brokeback mountain 
SCENOGRAFIA Charlie e la fabbrica di cioccolato 
COSTUMI Charlie e la fabbrica di cioccolato 
TRUCCO Sin City 
EFFETTI SPECIALI King Kong 

PREMI SPECIALI 
Premio Cinema Avvenire (www.cinemavvenire.it) al Miglior Documentario: Un'ora sola ti vorrei di Alina Marazzi.
Premio della Web-Critica alla Miglior Opera Prima: Le tre sepolture di Tommy Lee Jones

Per maggiori informazioni: www.ioma.it



Commenti