Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Interstellar di C. Nolan a novembre 2014

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Marzo 2013, alle 12:09 nel canale CINEMA

“Warner ha ufficializzato l'avvio del progetto "Interstellar", il nuovo film di fantascienza del regista Christopher Nolan, con la sceneggiatura firmata dal fratello Jonathan e che arriverà nelle sale statunitensi tradizionali e IMAX a partire dal prossimo 7 novembre 2014”


Il regista londinese Christopher Nolan

Conclusa ormai la trilogia di Batman, inframmezzata dal capolavoro "Inception", il regista Christopher Nolan sembra pronto a raccogliere nuove sfide: da un lato la scrittura e la produzione del nuovo "Superman - L'Uomo d'Acciao" diretto dal collega Zack Snyder (previsto in uscita a metà giugno) e ora la conferma ufficiale della regia del nuovo film di fantascienza "Interstellar". Film che verrà co-prodotto e distribuito da Warner e Paramount, con sceneggiatura scritta dal fratello del regista Jonathan Nolan e basata sulle controverse teorie del fisico Kip Stephen Thorne, professore alla California Institute of Technology, sulla possibilità di poter utilizzare i buchi neri per poter viaggiare in universi paralleli (tema già affrontato nella nota serie TV "Fringe").

Il nuovo film sembrava inizialmente destinato alle mani del regista Steven Spielberg, che ha poi però archiviato il progetto, preferendo puntare sul quarto episodio della saga di Jurassic Park (anch'esso atteso per il 2014). Per quanto riguarda la trama, al momento si sa solo che tratterà di un gruppo di esploratori spaziali che viaggeranno nel tempo e universi paralleli attraverso un buco nero. Il resto lo lasciamo, per ora, alla fantasia visionaria del 42enne regista londinese. Nolan si lascerà questa volta conquistare dal 3D? Riprenderà il film in digitale o continuerà ad affidarsi al mix pellicola 35mm / IMAX? Lo scopriremo presto!

Fonte: HD Numérique



Commenti (48)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: SydneyBlue120d pubblicato il 12 Marzo 2013, 13:46
Sarà interessante sapere chi sarà il direttore della fotografia, da cui deriveranno poi anche le altre scelte tecniche, per quella data anche le Sale IMAX più grandi, avranno ormai pensionato il proiettore 70mm a favore dei Barco Laser, e potrebbe essere problematico nel 2014 riuscire a gestire un worflow IMAX come fatto con TDKR, sopratutto a livello di sviluppo delle pellicole durante le riprese... Vedremo se resterà fedele alle Panavision come macchine
Commento # 2 di: wercide pubblicato il 12 Marzo 2013, 14:14
Io gioco la scommessa che passerà al digitale per questo film, e se succederà che probabilmente Roger Deakins sarà il DP.
Nolan ha sempre detto che non gira in digitale perché ancora non crede abbia raggiunto il livello della pellicola, MA quando arriverà al livello farà il salto.

Quindi chissà, magari con l'arrivo della Panavision postata da Sydney sopra, e anche il cambio di DP, dato che Pfister è impegnato nel suo debutto come regista, potrebbero portare Nolan a riconsiderare il digitale.
Commento # 3 di: SydneyBlue120d pubblicato il 12 Marzo 2013, 14:44
Originariamente inviato da: wercide;3820195
Io gioco la scommessa che passerà al digitale per questo film, e se succederà che probabilmente Roger Deakins sarà il DP.


Speriamo!!! In questo caso credo però userebbe le Alexa 4K di cui abbiamo già parlato
[video=youtube_share;cY4VC5VLXY0]http://youtu.be/cY4VC5VLXY0[/video]
Commento # 4 di: Edoardo Ercoli pubblicato il 12 Marzo 2013, 17:35
Lo spero vivamente data la pochezza di risultati in termini di dettagli delle sue ultime produzioni riprese in IMAX, pochezza intendo in relazione a ciò che ci si sarebbe aspettato da un negativo con quella dimensione. Speriamo che passi alla ripresa in digitale
Commento # 5 di: Jerno pubblicato il 16 Ottobre 2014, 19:43
Domandina secca: volendolo vedere all'Arcadia di Melzo mi consigliate di vederlo in digitale 4K o pellicola 70mm?
Ho letto qualcosa riguardo alla pellicola ma non saprei in che formato valga veramente la pena vederlo.
Commento # 6 di: Edoardo Ercoli pubblicato il 16 Ottobre 2014, 19:55
Io andrei sul 4K a spada tratta....
Commento # 7 di: Jerno pubblicato il 16 Ottobre 2014, 20:50
Motivo?
Ho appena visto sul sito dell'arcadia che lo spettacolo principale in sala energia é proprio quello in 70mm, quindi mi sa che andrò a quello.
La pellicola mi attira e incuriosisce, ma vorrei capire effettivamente quale e quanta differenza possa esserci (e a favore di chi)...
Commento # 8 di: Edoardo Ercoli pubblicato il 16 Ottobre 2014, 21:15
Le proiezioni che ho visto in 70mm (negli USA) erano favolose in confronto al 35mm, ed all'Arcadia sarà sicuramente spettacolare nella sala Energia, però ho il sentore che il 4K offra qualcosa in + in termini di dettaglio (specie col DLP 4K di Christie).
Commento # 9 di: pela73 pubblicato il 16 Ottobre 2014, 22:25
Edoardo così ci metti in crisi!

Va be' se è bello me lo vedo in 70 mm e in 4 k
Commento # 10 di: Edoardo Ercoli pubblicato il 16 Ottobre 2014, 22:55
Se fossi a Milano farei così, l'Arcadia merita sempre!!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »