Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IMAX sposa la tecnologia DLP

di sabatino pizzano, pubblicata il 13 Marzo 2008, all 08:37 nel canale CINEMA

“Texas Instruments annuncia con molta soddisfazione la decisione da parte di IMAX Corp. di utilizzare la tecnologia di videoproiezione DLP (Digital Light Processing) nei cinema IMAX di tutto il mondo”

IMAX, acronimo di Image Maximum, è un sistema di proiezione cinematografica la cui peculiarità sta nel poter offrire delle immagini con una grandezza ed una risoluzione molto superiore rispetto ai sistemi di proiezione classici, grazie all'utilizzo di pellicole di proiezione con superficie e risoluzione superiori anche al 70mm. Negli Stati Uniti questo tipo di sale sono molto più diffuse rispetto all'Europa.

Nel passaggio da pellicola a digitale, Texas Instruments ha annunciato che IMAX Corp. inizierà ad utilizzare nei propri cinema videoproiettori con tecnologia DLP. Il passaggio alla tecnologia DLP, a detta della stessa Texas Instruments, garantirà immagini più fedeli sia in termine di definizione che colorimetria. Non sono stati ancora resi noti ulteriori dettagli sulle macchine che andranno ad equipaggiare tali cinema.

Fonte: About Projector



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sagoma pubblicato il 13 Marzo 2008, 09:52
MAH!

secondo me è migliore il sistema della Sony... e poi le pelicole non dovrebbero sparire?,, ancora su quelle pizze?? si dovrebbe passare direttamente al digitale..

Commento # 2 di: H.D. Lion pubblicato il 13 Marzo 2008, 09:56
Splendido quel dinosauro che esce dallo schermo......... peccato che sia un fotomontaggio
Commento # 3 di: Alessandro Conte pubblicato il 13 Marzo 2008, 10:15
Anche a me piace di più la tecnologia lcos, ma in questo caso i dlp offrono un vantaggio notevole: poter proiettare filmati 3D con un solo proiettore. Ho visto all'IMAX di Riccione il filmato dei dinosauri in 3D e l'effetto era molto vicino a quello del fotomontaggio!
Commento # 4 di: vlad pubblicato il 13 Marzo 2008, 10:35
mah, io ho seri dubbi che un proiettore dlp oggi puo` dare immagini migliori della pellicola a 70mm.
Commento # 5 di: w0r pubblicato il 13 Marzo 2008, 10:39
Ho avuto modo di vedere Beowulf all' IMAX di Londra e devo dire che è un'esperienza veramente notevole. Lo schermo è di dimensioni incredibili ed, in alcune scene, si raggiunge un livello di realismo stupefacente. Speriamo ne aprano presto anche in Italia.
Commento # 6 di: McRipper pubblicato il 13 Marzo 2008, 11:42
Io ho avuto modo di vedere beowolf 3D all'arcadia di melzo, un esperienza incredibile, anche se la tecnologia deve migliorare ancora un po può dare sensazioni fantastiche, speriamo si diffonda maggiromente.
Commento # 7 di: AlbertoPN pubblicato il 13 Marzo 2008, 14:21
Posso chiedervi .....

Originariamente inviato da: sagoma
secondo me è migliore il sistema della Sony...


Originariamente inviato da: Alessandro Conte
Anche a me piace di più la tecnologia lcos



perchè mai ?




Mandi !



Alberto
Commento # 8 di: Alessandro Conte pubblicato il 13 Marzo 2008, 15:27
perché mai che cosa? perché mi piace di più lcos di dlp? gusti personali, trovo lcos più simil-analogica, meno digitale, tutto qui. Questione di feeling.