Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

"Hancock" in 4K in USA

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Luglio 2008, all 17:08 nel canale CINEMA

“Sony Pictures Entertainment ha annunciato che il nuovo action-movie con protagonisti Will Smith e Charlize Theron sarà distribuito in copia digitale 4K in 20 sale USA. In Italia arriverà in versione 2K il 12 settembre”

L'action-movie "Hancock" con Will Smith e la bellissima Charlize Theron è uno dei titoli di punta dell'estate cinematografica di Sony Pictures Entertainment. Negli Sati Uniti, il film è uscito nelle sale ieri 2 luglio e la major ha annunciato che il film verrà distribuito anche in versione digitale 4K in più di 20 sale già attrezzate con i proiettori Sony SXRD 4K come il Sony SRX-R220. 

Andrew Stucker, direttore delle relazioni Digital Cinema Industry di Sony Electronics, ha dichiarato: "L'industria del cinema digitale non vede più il 4K come una tecnologia del futuro. Gli esercenti stanno prendendo coscienza che il 4K è già una realtà in grado di migliorare l'esperienza dei propri clienti e quindi di accrescere il loro business".

Nel frattempo abbiamo saputo che per l'uscita italiana di "Hancock", prevista per il prossimo 12 settembre, saranno disponibili anche le copie digitali 2K per le sale predisposte. In questa news vi abbiamo riportato e teniamo sempre aggiornato l'elenco delle sale D-Cinema e 3D Cinema in Italia.

Fonte: Sony Pictures Entertainment



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 03 Luglio 2008, 21:18
Grande spettacolo...sarebbe un bel pretesto per un nuovo viaggetto negli States!
Commento # 2 di: Highlander pubblicato il 03 Luglio 2008, 21:37
giangi.. hai visto il Trailer in HD ??
Pensa che potrebbe essere a 4k !!

Qualcuno può mettermi in contatto con una fonte che mi possa fornire sorgenti di tale fattura ??

Commento # 3 di: Glass141 pubblicato il 04 Luglio 2008, 08:41
Il trailer Spacca..

Non Oso immaginare la Proiezione a 4K
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 04 Luglio 2008, 08:54
link al trailer HD?
Commento # 5 di: Glass141 pubblicato il 04 Luglio 2008, 08:56
Commento # 6 di: Auran pubblicato il 04 Luglio 2008, 12:55
Spettacolare
Commento # 7 di: Aidoru pubblicato il 09 Luglio 2008, 13:25
Un attimo...

C'è una cosa che molti non sanno, e che altri sottovalutano.

Per un film Scope in 2K, la risoluzione del singolo frame è di 2048x858: con il materiale 4K, passa ovviamente a 4096x1716. Per il resto, le caratteristiche dell'immagine sono le stesse: JPEG 2000, 4:4:4, 12bit, spazio colore X'Y'Z'.

Ora, il problema è che - secondo le specifiche DCI - anche il bitrate rimane esattamente *lo stesso*:

(...) For a frame rate of 24 FPS, a 2K distribution shall have a maximum of 1,302,083 bytes per frame (aggregate of all three color components including headers). (...)

(...) A 4K distribution shall have a maximum of 1,302,083 bytes per frame (aggregate of all three color components including headers). (...)

Il risultato è che sia il materiale 2K che quello 4K hanno un bitrate di 250Mbit/s. Questo nonostante il Digital Intermediate 4K di partenza contenga, potenzialmente, 4 volte le informazioni presenti in quello 2K.
Un ingegnere della SMPTE ieri mi parlava di un miglioramento percepito nell'ordine del 15%. Certo, si riduce la visibilità della matrice nelle primissime file (ma a quel punto, sarebbe opportuno progettare meglio le sale, più che i proiettori), ma per il resto, dubito che allo stato attuale il gioco valga la candela.
Commento # 8 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 09 Luglio 2008, 19:14
Interessantissimo quello che ci ha comunicato (non sapevo nulla in proposito! )

A questo punto, visto che ci sei dentro fino al collo e che sei esperto di proiezioni 2K, quante copie ti sono capitate tra le mani che avessero effettivamente un bit-rate di 250Mbit/s?

Ti spiego dove voglio arrivare: non sarà che usano/useranno il bit-rate massimo consentito per il 4K e invece bit-rate minori per il 2K?

Abbiamo personalmente avuto modo di vedere a Los Angeles la proiezione 4K di Ocean's Thirteen ed era qualcosa di spettacolare e la differenza si notava e come...anche se ad onore del vero non ricordiamo se le specifiche fossero DCI...

Gianluca
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 09 Luglio 2008, 19:21
A proposito di Hancock,il trailer HD e' contenuto come extra nel BR di Vantage Point,ed e' di qualita' eccezionale.
Commento # 10 di: Aidoru pubblicato il 09 Luglio 2008, 22:06
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
(...) quante copie ti sono capitate tra le mani che avessero effettivamente un bit-rate di 250Mbit/s?


Alcune ci si sono avvicinate molto: Ratatouille in primis, poi Iron Man, Indiana Jones 4. E anche Transformers, che non ho proiettato, era oltre i 200GB.
Ora vado a memoria, ma la media sarà poco meno di 200Mbit/s.

In altri casi, esempio eclatante quello dell'ultimo Harry Potter, la situazione è stata un pò diversa.
Il DCP (il primo proiettato da noi) era da 57GB, a suo tempo l'avevo pure scritto qui: 55Mbit/s, il dettaglio alle basse luci ne risentiva parecchio.
Si caricava sul server in un terzo del tempo necessario, ma il risultato era francamente imbarazzante.

Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
(...) non sarà che usano/useranno il bit-rate massimo consentito per il 4K e invece bit-rate minori per il 2K?


Non penso, a parte HP (e al limite, forse un paio di scene di Io sono Leggenda, che però potrebbero anche essere state corrette male durante la creazione del DCP) il materiale che abbiamo ricevuto non ha mai mostrato particolari debolezze. La questione del 15% ha stupito anche me, posso immaginare che si riferisse a condizioni ideali, cioè a una distanza dallo schermo già adeguata alla visione di materiale 2K.
Poi, più ci si avvicina, e più la differenza si nota.

E' anche vero che l'anno scorso ho visto Surf's Up con un proiettore Sony 4K - mi pare proprio uno dei primi R220 -, e nonostante fosse un film in CGI (da sorgente 4K nativa), non mi ha colpito affatto. Non ho notato la definizione aggiuntiva, mentre ho trovato carente, e non di poco, il contrasto della macchina SXRD rispetto ai DLP Cinema 2K che ho visto. Magari oggi avranno risolto, e sarei sinceramente curioso di assistere ad uno shootout serio a parità di schermo e - magari - lampada.

A questo si aggiunge il fatto che le macchine Sony, ad oggi, non possono fare 3D con un solo proiettore, e questo è un problema estremamente serio per gli esercenti che vogliono lavorare con il D-Cinema.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »