Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Golden Globe Awards 2011 - Nomination

di Michele Addante, pubblicata il 16 Dicembre 2010, all 14:04 nel canale CINEMA

“Il 16 gennaio 2011 non è lontano ed ecco puntuali le nomination per i Golden Globe Awards 2011: tra i candidati principali Il Discorso del Re, The Social Network e The Fighter; tra gli attori doppia nomination per Johnny Depp; l’Italia c’è con Io Sono l’Amore di Luca Guadagnino”

Manca poco alla 68ª edizione dei Golden Globe Awards in programma per il 16 gennaio 2011 presso il Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills. La lista dei candidati di quest’anno esibisce una pregevole selezione nella categoria Miglior film drammatico che si contrappone ad una poco distinta e deludente categoria Miglior film commedia.

Profumano di Oscar, i candidati come Miglior film drammatico: fa incetta di nomination (ben 7) Il discorso del re di Tom Hooper, seguito dalle 6 nomination di The social network di David Fincher e The fighter di David O. Russell; da non sottovalutare il film d’apertura della 67. Mostra di Venezia, Black Swan di Darren Aronofsky ed il thriller fantascientifico di Christopher Nolan, Inception.

Stroncato malamente dalla critica e dal pubblico, Alice in Wonderland di Tim Burton si presenta in concorso per il Golden Globe come Miglior film commedia, assieme a Burlesque e The tourist. Nella stessa categoria un occhio di riguardo va a Red con un cast strepitoso (Bruce Willis, Morgan Freeman, Helen Mirren e John Malkovich) e a I ragazzi stanno bene di Lisa Cholodenko.

Nella categoria attori, segnaliamo la doppia candidatura di Johnny Depp come Miglior attore in film commedia e Natalie Portman che con la sua impeccabile interpretazione in Black Swan concorre per il Golden Globe come Miglior attrice in un film drammatico.

Ci piace concludere con un pizzico di amor patrio, ricordando il film di Luca Guadagnino, Io sono l’amore, in concorso nella sezione Miglior film straniero.

L'elenco delle nomination

Miglior film drammatico

Cigno nero (Black Swan) - Darren Aronofsky
Il discorso del re - Tom Hooper
Inception - Christopher Nolan
The Fighter - David O. Russell
The Social Network - David Fincher

Miglior film commedia

Alice in Wonderland - Tim Burton
Burlesque - Steven Antin
I ragazzi stanno bene - Lisa Cholodenko
Red - Robert Schwentke
The Tourist - Florian Henckel von Donnersmarck

Miglior attore in un film drammatico

James Franco - 127 ore
Ryan Gosling - Blue Valentine
Colin Firth - Il discorso del re
Mark Wahlberg - The Fighter
Jesse Eisenberg - The Social Network

Miglior attrice in un film drammatico

Michelle Williams - Blue Valentine
Natalie Portman - Cigno nero (Black Swan)
Halle Berry - Frankie and Alice
Nicole Kidman - Rabbit Hole
Jennifer Lawrence - Winter’s Bone

Miglior attore in film commedia

Johnny Depp - Alice in Wonderland
Jake Gyllenhaal - Amore ed altre droghe
Kevin Spacey - Casino Jack
Paul Giamatti - La versione di Barney
Johnny Depp - The Tourist

Miglior attrice in un film commedia

Anne Hathaway - Amore ed altre droghe
Emma Stone - Easy Girl
Annette Bening - I ragazzi stanno bene
Julianne Moore - I ragazzi stanno bene
Angelina Jolie - The Tourist

Miglior attore non protagonista

Geoffrey Rush - Il discorso del re
Christian Bale - The Fighter
Andrew Garfield - The Social Network
Jeremy Renner - The Town
Michael Douglas - Wall Street: il denaro non dorme mai

Migliore attrice non protagonista

Jacki Weaver - Animal Kingdom
Mila Kunis - Cigno nero (Black Swan)
Helena Bonham Carter - Il discorso del re
Amy Adams - The Fighter
Melissa Leo - The Fighter

Miglior regista

Darren Aronofsky - Cigno nero (Black Swan)
Tom Hooper - Il discorso del re
Christopher Nolan - Inception
David O. Russell - The Fighter
David Fincher - The Social Network

Migliore sceneggiatura

Danny Boyle e Simon Beaufoy - 127 ore
Lisa Cholodenko e Stuart Blumberg - I ragazzi stanno bene
David Seidler - Il discorso del re
Christopher Nolan - Inception
Aaron Sorkin - The Social Network

Migliore colonna sonora

A.R. Rahman - 127 ore
Danny Elfman - Alice in Wonderland
Alexandre Desplat - Il discorso del re
Hans Zimmer - Inception
Trent Reznor e Atticus Ross - The Social Network

Migliore canzone originale

You Haven’t See the Last of Me - Diane Warren - Burlesque
Bound to You - Samuel Dixon, Christina Aguilera e Sia Furler - Burlesque
Coming Home - B. DiPiero, T. Douglas, H. Lindsey e T. Verges - Country Strong
There’s A Place For Us - C. Underwood, D. Hodges e H. Lindsey - Le cronache di Narnia: il viaggio del veliero
I See the Light - Alan Menken e Glenn Slater - Rapunzel - L’intreccio della torre

Miglior film straniero

Biutiful di Alejandro González Iñárritu (Messico)
Il concerto di Radu Mihaileanu (Francia)
Io sono l'amore di Luca Guadagnino (Italia)
Kray di Alexei Uchitel (Russia)
In un mondo migliore di Susanne Bier (Danimarca)

Miglior film d’animazione

Cattivissimo me
Dragon Trainer
L’Illusionista
Rapunzel - L’intreccio della torre
Toy Story 3 - La grande fuga



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maxrenn77 pubblicato il 16 Dicembre 2010, 14:46
Solo una certezza,nella sezione animazione vincera' banalmente il solito Pixar...
Commento # 2 di: kenson pubblicato il 16 Dicembre 2010, 23:10
Segnalo un errore:

Miglior attrice in un film drammatico

Anne Hathaway - Amore ed altre droghe
Emma Stone - Easy Girl
Annette Bening - I ragazzi stanno bene
Julianne Moore - I ragazzi stanno bene
Angelina Jolie - The Tourist


Questa sezione dovrebbe essere modificata in Miglior attrice in un film commedia
Commento # 3 di: alert pubblicato il 17 Dicembre 2010, 11:27
banalmente il solito pixar?

sono anni che producono il materiale migliore,è colpa loro forse?
tra l'altro toystory 3 è piaciuto a tutti,pubblico e critica! vincerà a manbasse
Commento # 4 di: dino2008 pubblicato il 17 Dicembre 2010, 17:09
non poteva mancare nella sezione commedia
berlesque