Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Finding Fela in anteprima l'8 giugno a Milano

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Maggio 2015, all 08:35 nel canale CINEMA

“Dopo il successo al Sundance Film Festival, dall’11 giugno nelle sale italiane arriva il film su Fela Kuti, il musicista rivoluzionario che ha inventato l’afrobeat, presentato in anteprima l’8 giugno al Circolo Magnolia di Milano”

Finding Fela del regista Premio Oscar Alex Gibney racconta la vita, la musica, il ruolo politico e culturale e l’eredità del genio assoluto dell’afrobeat, il nigeriano Fela Kuti, musicista, rivoluzionario e attivista dei diritti umani. Noto per il suo impegno costante, il suo stile di vita anticonvenzionale e il suo coraggio, Fela è stato uno dei musicisti più controversi di sempre. Alex Gibney è il regista statunitense che ha conquistato l’Academy nel 2008, denunciando col suo Taxi to the Dark Side il trattamento dei prigionieri durante gli interrogatori in Iraq, Afghanistan e a Guantanamo dopo l’11 settembre.

Finding Fela è stato presentato al Sundance Film Festival, e arriverà nei cinema italiani, distribuito da Wanted, da giovedì 11 giugno. L'anteprima al Circolo Magnolia di Milano l’8 giugno, inaugurerà “Lo strano caso del cinema al Magnolia", una rassegna all’aperto presso il circolo milanese, che proporrà, da giugno a settembre, alcuni dei migliori documentari internazionali cinematografici distribuiti da Wanted, come Banksy does New York, Nas time is illmatic e il recente premio della giuria al Sundance 2015, The Wolfpack.


 

Il film di Gibney racconta come Fela abbia creato un nuovo movimento musicale, l’afrobeat: esprimendo grazie alla musica le sue opinioni politiche. Fela si è scagliato contro il governo dittatoriale nigeriano degli anni ‘70 e ’80, contribuendo a un radicale cambiamento in chiave democratica nel proprio paese e promuovendo la politica panafricana in tutto il mondo. Il potente messaggio di Fela, testimoniato anche dallo strepitoso successo dello show dedicato alla sua vita in scena a Broadway, rimane ancor oggi di assoluta attualità e si esprime nei movimenti politici dei popoli oppressi, che abbracciano la sua musica e il suo pensiero nella loro lotta per la libertà.

Fonte: My Com Factory



Commenti