Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Film convertiti in 3D: si e no!

di Alessio Tambone, pubblicata il 14 Gennaio 2010, all 08:59 nel canale CINEMA

“Avatar contro Alice nel paese delle meraviglie. Robin Hood contro Star Wars e Il Signore degli Anelli. Cosa succede al cinema? La tecnologia stereoscopica è veramente il futuro della proiezione in sala?”

Sarà la crescente mania e la risposta comunque positiva del pubblico o saranno i milioni incassati da Avatar? Non lo scopriremo mai, ma la questione dei film in 3D sta diventando molto seria. Il regista Ridley Scott ha infatti chiesto alla Universal un budget aggiuntivo di 8 milioni di dollari per convertire il suo nuovo Robin Hood da 2D in 3D. Operazione tra l'altro effettuata da Tim Burton per il suo Alice nel paese delle meraviglie. Ma la casa di produzione ha rifiutato con un comunicato ufficiale l'operazione, costringendo Ridley Scott a starsene buono e lavorare unicamente sulla post-produzione della versione 2D.

Situazione diversa per Peter Jackson e George Lucas, che hanno più potere decisionale sulle loro principali creature. I due registi sarebbero infatti intenzionati ad una conversione stereoscopica del Signore degli Anelli e di Star Wars con una conseguente riprogrammazione nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. Per le avventure nella Terra di Mezzo si parla addirittura già di date, condizionate dall'uscita de Lo Hobbit nel 2011. Per far posto al progetto diretto da Guillermo del Toro Il Signore degli Anelli dovrebbe aspettare almeno il 2012. Meno informazioni per Star Wars: possiamo solo dire che George Lucas ha sentito nuovamente l'odore degli affari...



Commenti (47)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Viperpera pubblicato il 14 Gennaio 2010, 09:12
Interessati? Faranno sicuramente tutto in 3D in 12 edizioni diverese. Mi vengono i brividi se penso a spade laser che volteggiano per la sala cinema
Commento # 2 di: marcocivox pubblicato il 14 Gennaio 2010, 09:13
Personalmente trovo si stia davvero esagerando. Non ho assolutamente nulla contro il 3D, anzi, ma film girati e pensati per il 2D NON devono essere stravolti solo e soltanto per fare cassetta.
Commento # 3 di: Tiziano pubblicato il 14 Gennaio 2010, 09:35
personalmente i LOTR in 3D eccome se li vedrei volentieri ...
Commento # 4 di: Kuarl pubblicato il 14 Gennaio 2010, 09:38
si ma se è girato in 2d di 3d al massimo vedremo solo gli effetti speciali....
Commento # 5 di: Drachetto pubblicato il 14 Gennaio 2010, 09:47
Davvero un fan spenderebbe 10 euro per vedersi LOTR in edizione cinematografica (leggesi monca) in 3D dopo averla vista e rivista in edizione estesa in DVD e BRD? Io non sono tanto sicuro, al massimo potrebbe aspettare un noleggio in home-video. Io, almeno da parte mia, sono sempre più contento di andare contro a certe decisioni imprenditoriali che sfruttano e credono che noi fan e appassionati di cinema e home-theater abbiamo ancora l'anello al naso...
Commento # 6 di: Picander pubblicato il 14 Gennaio 2010, 10:07
Il signore degli anelli è pieno di panning, basta prendere la sequenza 2d composta dai fotogrammi A B C D, e trasformarla nella sequenza stereoscopica AB BC CD e il 3d naturale è bello e pronto.
Ovviamente tutto dipende dalla costanza nella velocità del panning, ma è possibile che un software possa sfruttare queste cose per calcolare la profondità dell'immagine.

In ogni caso il lavoro è immane ed è pari se non superiore alla completa realizzazione di un film in cgi.
Commento # 7 di: marcocivox pubblicato il 14 Gennaio 2010, 10:21
Il punto secondo me non è questo. Volendo, tutto si può fare. Ma comunque vai a stravolgere un'opera pensata per il 2D. E' un pò come i vecchi film in B/N colorizzati successivamente: un vero scempio, per non dire peggio.
Ma che si sfoghino con i prossimi spiderman 4, 5 e 6 e tutte le altre ciofeche simili, e lascino stare capolavori (imho) come Star Wars (1977) e LOTR!!
Commento # 8 di: ghiltanas pubblicato il 14 Gennaio 2010, 10:57
a la casa di produzione ha rifiutato con un comunicato ufficiale l'operazione, costringendo Ridley Scott a starsene buono e lavorare unicamente sulla post-produzione della versione 2D.

menomale, forse qualcuno con un pò di buonsenso nel mondo del cinema c'è ancora.

stendiamo un velo pietoso per jackson e lucas, appena c'è la moda del momento devono andarci dietro per forza
Ma che poi Lucas quanti cavolo di anni avrà? ma perchè nn si gode i suoi miliardi e la fa finita con queste porcate? pensi piuttosto alla trilogia in 2k a regola d'arte
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 14 Gennaio 2010, 11:18
Favorevole ai film nuovi in 3D,assolutamente contrario allo stravolgimento delle vecchie opere.
Commento # 10 di: maxrenn77 pubblicato il 14 Gennaio 2010, 11:35
Mio Dio che tristezza assoluta...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »