Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Clint Eastwood punta alll'FBI

di Alessio Tambone, pubblicata il 23 Marzo 2010, all 09:22 nel canale CINEMA

“Nuovo film da regista per l'inossidabile Clint. Questa volta la sua attenzione è stata attirata da uno script già pronto che narra vita (e scandali politici) di Edgar Hoover, personalità controversa a capo dell'FBI dal 1924 fino al giorno della sua morte (1972). La produzione sarà affidata alla Imagine Entertainment di Grazer e Howard ”

Voci da confermare ma gli spifferi provengono da porte in genere sicure. Il grande Clint Eastwood, al momento ancora impegnato con Hereafter e Matt Damon, ha già adocchiato il suo prossimo film da regista. La scelta sarebbe ricaduta su una sceneggiatura già pronta scritta da Dustin Lance Black (premio Oscar per lo script di Milk) riguardante la vita di Edgar Hoover, personalità controversa e di spicco della storia americana a capo del servizio FBI dalla sua nascita (1924) per un periodo di oltre mezzo secolo, fino al 1972.

Abbiamo visto recentemente Edgar Hoover sul grande schermo, interessato dalle vicende del gangster movie Nemico pubblico di Michael Mann. La sua biografia è ricca di spunti interessati e mai chiariti, visto l'uso dell'FBI per scopi meramente politici o di investigazione attraverso metodi spesso illegali. Non conosciamo al momento altri elementi per il film, che dovrebbe comunque essere prodotto da nomi importanti come Brian Grazer e Ron Howard attraverso la Imagine Entertainment.



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: poe_ope pubblicato il 23 Marzo 2010, 11:21
Vicenda sostanzialmente irraccontabile, come ben sanno i fan di Ellroy

Il dossieraggio sterminato e illegale di JEH ha toccato, in oltre quarant'anni, tutti i livelli della politica e della società americane: al di là dell'ampiezza temporale delle sue malefatte, ha toccato troppe vicende cardine (e tutt'ora in gran parte coperte dal segreto di stato) della storia a stelle e strisce per poter fare nomi e cognomi alla leggera:
* Ricatti a quasi tutte le presidenze succedutesi dagli anni 40 fino al suo decesso, poco prima del Watergate
* Gli omicidi di JFK, di ML King e RFK
* Le interferenze prima con l'allora (odiatissima dal Nostro) nascente OSS e poi l'attuale CIA durante la seconda guerra mondiale e soprattutto dopo, durante la guerra fredda, nella gestione delle operazioni sporche...

Da ammiratore di Eastwood, spero non cerchi di condensarne la storia trasformandolo in una sorta di macchietta del male assoluto americano (parafrasando proprio un suo bel film).

Ciao!
Marco