Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Benvenuta Dujass Film

di Alessio Tambone, pubblicata il 01 Marzo 2005, all 17:43 nel canale CINEMA

“In questi giorni è nata la Dujass Film, casa di produzione e distribuzione tutta italiana: All'ultimo festival di Berlino la Dujass Film ha già acquistato i diritti della commedia Crustacés e coquillages, diretta da Olivier Ducastel e Jacques Martineau.”

In questi giorni è nata la Dujass Film, casa di produzione e distribuzione tutta italiana. La società è stata fondata da Marco Ambrosino e Veronica Salvi, rilevando il personale e parte dei titoli della Esse&Bi Cinematografica, società distributrice de L'apetta Giulia e la signore Vita (prodotto dalla stessa Veronica Salvi), Party Monster, La profezia delle ranocchie, Da quando Otar è partito.

Si parte alla grande, dato che all'ultimo festival di Berlino la Dujass Film ha già acquistato i diritti della commedia Crustacés e coquillages, diretta da Olivier Ducastel e Jacques Martineau e con Valeria Bruni Tedeschi, film vincitore del Label Europa Cinemas. Il secondo colpo messo a segno è l'acquisto dalla Latido della commedia noir spagnola Incautos, di Miguel Bardem con Victoria Abril e Federico Luppi.

Movimento anche sul fronte della produzione, in un terreno ancora tutto da esplorare in Italia. La società sta producendo un lungometraggio di animazione 3D dal titolo La storia di Leo, doppiato da Neri Marcoré, Simona Marchini, Leo Gullotta e Carlo Conti. Al centro della storia c'è Leo Azzannaossi, un vecchio leone sdentato (e quindi vegetariano!), simpatico e spelacchiato, che aiuta una elefantessa vedova a mettere al mondo due cuccioli con le code intrecciate. Da segnalare che il film ha ricevuto anche il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali.

Per informazioni: www.dujassfilm.it



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 01 Marzo 2005, 17:51
iniziativa da lodare

soprattutto in chiave di produzione, col lungometraggio in animazione 3d...
teneteci informati: i nipotini miei sicuramente apprezzeranno molto e saranno in prima fila la sera della prima ^__^

walk on
sasadf
Commento # 2 di: pacchio pubblicato il 01 Marzo 2005, 18:02
Speriamo che con il 3D migliorino, perché l'apetta Giulia è uno dei film più scadenti dal punto di vista tecnico e narrativo che mi sia capitato di vedere.

Se ne sono accorti anche i miei cuginetti di 7 anni.

ciao
Pacchio
Commento # 3 di: AlbertoPN pubblicato il 01 Marzo 2005, 18:58
pacchio ha scritto:
Speriamo che con il 3D migliorino, perché l'apetta Giulia è uno dei film più scadenti dal punto di vista tecnico e narrativo che mi sia capitato di vedere.

Se ne sono accorti anche i miei cuginetti di 7 anni.

ciao
Pacchio


Quoto in toto.

Grande delusione.

Mandi!

Alberto
Commento # 4 di: docsound pubblicato il 06 Ottobre 2007, 11:38
DUJASS Film, una realtà tutta italiana

Com'è possibile che certe realtà possano esistere ancora?
Nonostante fallimenti e processi per gente che chiede ancora di essere pagata?

http://www.renderglobal.org/forum//...read.php?t=9925

http://www.renderglobal.org/forum//...9925&page=7