Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

AVplay – The Girl with the Dragon tattoo

di Michele Addante, pubblicata il 23 Settembre 2011, all 13:26 nel canale CINEMA

“Trailer esteso per il nuovo adattamento cinematografico del primo libro della trilogia Millenium firmata da Stieg Larsson. The Girl with the Dragon Tattoo, diretto da David Fincher e interpretato da Daniel Craig e Rooney Mara, esordirà sul grande schermo il 27 gennaio 2012”

Sony ha rilasciato online una clip di ben 4 minuti di The girl with the dragon tattoo, film diretto da David Fincher con Daniel Craig nei panni del giornalista Mikael Blomkvist e Rooney Mara nel ruolo di Lisbeth Salander. Il film è il secondo adattamento cinematografico del romanzo di Stieg Larsson Uomini che odiano le donne, già portato sul grande schermo nel 2009 con l'omonimo film in lingua svedese diretto da Niels Arden Oplev.

La pellicola del regista danese non ha entusiasmato i fan del libro e soprattutto non ha convinto David Fincher, che ha voluto realizzare una seconda versione a cui non mancherà il suo personale tocco. The girl with the dragon tattoo sarà distribuito in Italia da Sony Pictures a partire dal 27 gennaio 2012.



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 23 Settembre 2011, 14:59
...quando ho visto...

...a David Fincher Film, sono venuto!

Per inciso: la Trilogia Millennium è il più bel thriller giallo mai letto in vita mia: e sicuramente resterò deluso dalla trasposizione cinematografica.

Ma Craig nelle vesti di Blomquist sta benone, e pure quella tipa rispecchia perfettamente come mi ero dipinto la protagonista: anzi forse la disegnavo nella mia mente un pò più carina

Andrò a vederlo al Day 1

walk on
sasadf
Commento # 2 di: gattapuffina pubblicato il 23 Settembre 2011, 22:37
Posto che David Fincher non si discute, a me non erano dispiaciuti i 3 film realizzati in Svezia, soprattutto il primo, gli altri due hanno sofferto di un visibile calo di budget, ma mi ero abbastanza affezionato agli attori.

Comunque, già dal trailer la mano di Fincher è riconoscibilissima: notate come le scene che si riferiscono agli anni '60 siano tutte virate in giallo, tale e quale a Zodiac
Commento # 3 di: grng pubblicato il 24 Settembre 2011, 14:06
Ma c'era proprio bisogno di un nuovo film di un romanzo già portato sul grande schermo 2 anni fa?
Che poi della trilogia il primo era pure quello venuto meglio
Commento # 4 di: frittomisto pubblicato il 24 Settembre 2011, 15:31
Il trailer è ben fatto. Il cast mi piace. Lo andrò a vedere di sicuro.

PS: ma quella mela della Apple in basso a destra cosa centra?
Commento # 5 di: The Saint pubblicato il 24 Settembre 2011, 19:14
Originariamente inviato da: frittomisto
PS: ma quella mela della Apple in basso a destra cosa centra?
Probabilmente il video è stato codificato con QuickTime...

Solo il fatto che sia di David Fincher fa ben sperare... lo vedrò di sicuro.
Commento # 6 di: Nordata pubblicato il 24 Settembre 2011, 19:47
I libri mi sono piaciuti moltissimo, così come i film, pur con gli inevitabili tagli apportati.

Probabilmente Craig si adatterà meglio al ruolo di sciupafemmine che nei libri è il giornalista, mentre nei film non ha molto le physique du rôle.

Avevo invece trovato strepitosa l'interpretazione di Noomi Rapace nel rendere il carattere chiuso e da disadattata della protagonista.

Magari ne verrà fuori un capolavoro, però mi domando sempre se è proprio il caso di andare a riprendere cose già fatte, per di più di recente e con buon successo, quanto meno in Europa.

Sforzarsi di creare qualcosa di nuovo, no?

E' vero, lo sforzo creativo lo hanno già fatto cambiando totalmenmte il titolo del libro.

Ciao
Commento # 7 di: sheva pubblicato il 26 Settembre 2011, 09:42
A David Fincher non ha convinto la trilogia cinematografica europea ?
Tutte balle !!
Gli americani non guardano film doppiati, semplicemente li rifanno.
La spiegazione è tutta qui.
Stop
Commento # 8 di: gattapuffina pubblicato il 26 Settembre 2011, 13:55
Originariamente inviato da: nordata
E' vero, lo sforzo creativo lo hanno già fatto cambiando totalmenmte il titolo del libro.


Neanche quello, perché i titoli delle edizioni USA dei libri sono questi:

Uomini che Odiano le Donne = The Girl with the Dragon Tattoo
La Ragazza che giocava col Fuoco = The Girl Who Played with Fire (OK)
La Regina dei Castelli di Carta = The Girl Who Kicked the Hornets' Nest

I titoli italiani, comunque, sono più fedeli agli originali in svedese.
Commento # 9 di: sigpilu pubblicato il 26 Settembre 2011, 14:26
Originariamente inviato da: sheva
Gli americani non guardano film doppiati, semplicemente li rifanno.
La spiegazione è tutta qui.
Stop

Sacrosanto! E' sempre così...
Guardate cosa hanno fatto con il remake di Lasciami Entrare: hanno tolto dal titolo the right one per cui è diventato Let Me In (in Italia inspiegabilmente è diventato Blood Story...), però è lo stesso film spiccicato, secondo me peggiore perchè banalizzato nella caratterizzazione dei personaggi (hanno eliminato gli amici del bar e il padre omosessuale del protagonista, ad esempio).
Eppure lo pompano da morire, mentre l'originale non lo hanno pubblicizzato affatto...
Commento # 10 di: Baphomet pubblicato il 27 Settembre 2011, 20:41
Né i libri né i film svedesi mi avevano fin quì attirato, ma leggendo il nome di Fincher mi sa che questo lo dovrò vedere... Per di più è tutto girato con RED One ed Epic!!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »