Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

AVPlay: La Torre Nera, dal 10 agosto 2017

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Maggio 2017, alle 15:57 nel canale CINEMA

“Sony Pictures presenta il trailer italiano del film di Nikolaj Arcel con Idris Elba e Matthew McConaughey, tratto dall’omonima saga di romanzi firmata Stephen King”

- click per ingrandire -

Diretto da Nikolaj Arcel e interpretato da Idris Elba, Matthew Mcconaughey e Katheryn Winnick, La Torre Nera sarà nei cinema dal 10 agosto 2017. Il film è tratto dall'omonimo ciclo letterario di Stephen King, considerato l'opera magna dello scrittore americano. La Torre Nera comprende otto romanzi principali, scritti tra il 1982 e il 2012, e diverse altre opere, dove vengono introdotti concetti e personaggi che entrano in azione con il progressivo andamento della serie. La trama è una commistione di vari generi (fantasy, fantascienza, horror e western).

Il pistolero Roland Deschain (Idris Elba), ultimo membro vivente dell'ordine dei cavalieri, e lo stregone immortale Randall Flagg (Matthew McConaughey) perseguono il medesimo obiettivo: la ricerca della Torre Nera, una costruzione leggendaria che tiene in equilibrio l'intero universo. Deschain spera di accedervi per salvare il mondo ormai in rovina, mentre Padick (l’Uomo in Nero) per dominare su tutti i mondi.

Fonte: SwService



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 04 Maggio 2017, 16:55
quindi ci piazzeranno un film per libro (minimo). sembra interessante anche se non mi fanno impazzire i film Fantasy con ambientazione contemporanea
Commento # 2 di: stefman pubblicato il 04 Maggio 2017, 17:14
Originariamente inviato da: stazzatleta;4724722
quindi ci piazzeranno un film per libro (minimo). sembra interessante anche se non mi fanno impazzire i film Fantasy con ambientazione contemporanea


Non necessariamente avremo un film per libro, sia perchè se il film avrà successo faranno anche un'immancabile serie televisiva, sia perchè a quanto pare il film sarà un sequel della saga raccontata nei romanzi: infatti nel film Roland è già in possesso del corno di Eld...
...scelta geniale per aumentare l'hype dei fan e per consentire effettive differenze tra saga e films.
Commento # 3 di: bradipolpo pubblicato il 04 Maggio 2017, 19:38
da vedere solo per la vikinga
Cmnq raccoglie diversi spunti dal primo e dal terzo libro, e l'uscita di King sul corno di Eld, senza spoilerare nulla sul libro, pare proprio far credere che si sia in presenza di un sequel/non sequel (chi ha letto il libro sa di cosa parlo) dei romanzi
Commento # 4 di: Riccardo Riondino pubblicato il 04 Maggio 2017, 19:52
Originariamente inviato da: stazzatleta;4724722
quindi ci piazzeranno un film per libro (minimo). sembra interessante anche se non mi fanno impazzire i film Fantasy con ambientazione contemporanea


nel progetto originale era coinvolto anche Ron Howard e prevedeva di trasporre l'intera produzione letteraria
infatti comprendeva una trilogia e una serie TV che sarebbe servita da prequel
adesso credo abbiano ridotto tutto a un solo film
Commento # 5 di: stazzatleta pubblicato il 05 Maggio 2017, 08:29
addirittura tutto condensato in un film?
Commento # 6 di: Riccardo Riondino pubblicato il 05 Maggio 2017, 09:23
Originariamente inviato da: stazzatleta;4724892
addirittura tutto condensato in un film?


mi correggo: eventuali capitoli successivi sono legati al successo del primo film
Commento # 7 di: ...zed... pubblicato il 05 Maggio 2017, 09:33
spero davvero che facciano un bel lavoro...anche se gia la scelta degli attori protagonisti ha suscitato ben piu di qualche polemica

mi regalarono il primo libro della saga a natale che avevo circa 14 anni, l'ho letto e lasciato a metà, non mi aveva preso piu di tanto....poi quasi x caso mi sono tornati in mano una decina di anni dopo e mi hanno letteralmente catturato, ordinati tutti in libreria (mica si usava amazon all'epoca ) li ho divorati in tempo recordo (solo La canzone di Susannah mi ha lasciasto un pò indifferente)

su internet si è parlato a lungo della trasposizione cinematografica nei forum dedicati, con tanto di toto-nomi e papabili (ci fu una sorta di Plebiscito per Viggo Mortensen nel ruolo di Roland) e difatti la scelta di Idris Elba ha seminato molte bocche storte...il fatto che poi i libri contenessero diverse illustrazione ha contribuito a creare un immaginarion dei vari personaggi, che x i fan della saga sarà sicuramente molto difficile da abbandonare
Oltretutto lo stesso King ha piu volte dichiarato di essersi basato sulla figura del Pistolero senza nome interpretato da Clint Eastwood nei western di Sergio Leone..


[SPOILER]il problema xò è che la carne al fuoco è tanta, ma tanta davvero... roba che ci vorrebbe un film per libro, e forse x un paio di volumi nemmeno basterebbe se si andasse ad approfondire la storia di Roland bambino, del rapporto coi genitori, la figura dell uomo nero, di Cork e dei compagni di Roland in gioventù... solo sull'addestramento di Roland con annessa sfida di Walter e duello finale con Cork ci si potrebbe tranquillamente fare prequel. Un altro spin-off ci andrebbe bene x raccontare la figura di Cuthbert

leggendo la trama del film sembra xò che abbiano fatto piu un misturone visto che si racconta (fonte Wikipedia) la storia di Jake, fra i personaggi cè anche Pimli O'Tengo (che a memoria appare solo nel Libro 5 I lupi del calla se nn sbaglio) mentre non si accenna minimamente agli altri due componenti del Ka-Tet Eddie e Susannah....

..e nemmeno di Oy [/SPOILER]

mai come in questo caso la linea che separa una potenziale saga splendida da una ca**ta epocale sarà così sottile..!
Commento # 8 di: gatsu76 pubblicato il 05 Maggio 2017, 10:42
premetto, sono di parte. Adoro il Re. Adoro la Torre Nera.

Idris Elba e Matthew McConaughey sono tra i miei attori preferiti.

Eppure l'hype è a zero.. la scelta di Idris Elba come protagonista è una violenza alla fisicità e al personaggio di Roland.. Senza spoilerare nulla, la scelta di un attore di colore andrà a snaturare profondamente il rapporto presente sul libro con uno dei protagonisti..

A questo punto, spero in una rivisitazione della serie, senza essere troppo legati ai libri.. anche perchè, come spesso capita nei libri del Re, la mera trasposizione del cartaceo su pellicola non funziona (vedi Shining)..

I primi libri sono abbastanza cinematografici, e già non capisco questo mescolone tra il primo ed il terzo.. da quanto ho letto verranno inseriti personaggi nuovi (come se non ce ne fossero abbastanza..)

Vedremo cosa viene fuori.. ma non mi aspetto granchè..