Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Test 8K/60 Hz a SES Industry Days

di Riccardo Riondino, pubblicata il 24 Maggio 2018, alle 11:06 nel canale AVPRO

“In partnership con Sharp/UMC e Spin Digital, viene eseguita una trasmissione test di contenuti 8K/60 Hz 10 bit HEVC sul satellite ASTRA 3B, utilizzando lo standard ad alta efficienza DVB-S2X ”


- click per ingrandire -

L'operatore lussemburghese SES effettua una trasmissione test 8K durante l'annuale appuntamento dei SES Industry Days, in programma per il 23 e 24 maggio. Grazie alla maggiore efficienza dello standard DVB-S2X, viene utilizzato un singolo transponder a 36 MHz sul satellite ASTRA 3B. I contenuti 7680 x 4320 sono codificati in HEVC  a 80 Mbit/s, con un frame-rate di 60 Hz e profondità colore 10 bit. Il materiale consiste in riprese a cura di PSNC (Poznan Supercomputing and Networking Centre) e animazioni CGI fornite da Unigine.

La trasmissione include in aggiunta un segnale codificato IP, che secondo l'operatore fornirà indicazioni sui requisiti per una futura infrastruttura televisiva interamente basata sul protocollo Internet. Per la dimostrazione SES si avvale della collaborazione di Spin Digital, la cui tecnologia viene utilizzata per il software di decodifica e riproduzione del segnale 8K, oltre a fornire l'encoder HEVC. Ulteriore partner dell'operazione è Sharp/UMC, che mette a disposizione i display 8K.

"Anche se l'8K rimane problematico con i codec video disponibili oggi ed è distante diversi anni dall'introduzione nelle case dei consumatori, questa dimostrazione dimostra che i satelliti sono ora in grado di trasportare segnali 8K", ha spiegato Thomas Wrede, vicepresidente del reparto nuovi standard e tecnologie SES Video.

Fonte: Broadband TV News



Commenti