Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony PXW-X70, camcorder pro compatto

di Riccardo Riondino, pubblicata il 16 Ottobre 2014, alle 12:06 nel canale AVPRO

“Sony ha recentemente introdotto un camcorder XDCAM compatto, che offre i vantaggi dei sensori da 1” e il formato XAVC in un modello professionale portatile ”

Il Sony PXW-X70 è il primo camcorder XDCAM professionale compatto, predisposto per il 4K e dotato di controllo Wi-Fi per dispositivi smart. Dispone di un sensore CMOS Exmor R da 1" con risoluzione da 20 megapixel e obiettivo Carl Zeiss Vario Sonnar T. Il sensore, più grande del Super da 16 mm, offre 14,2 milioni di pixel effettivi ed eccezionali prestazioni in condizione di scarsa luminosità, nonché un maggiore controllo della profondità di campo. Lo zoom ottico da 12x può essere raddoppiato fino a 24x senza perdita di dettaglio, grazie alle tecnologie Clear Image Zoom e Super Resolution con interpolazione intelligente. La prestazione dello zoom può essere portata fino a 48x con la funzione Digital Extender. Il nuovo camcorder è in grado di registrare nei formati XAVC, AVCHD e DV, supportando un workflow di qualità broadcast, adottato sempre più spesso in numerose applicazioni professionali. Durante la registrazione in XAVC utilizza il formato file MXF, comprimendo efficacemente la risoluzione Full HD (1920 x 1080) mediante il CODEC MPEG-4 AVC/H.264. Il campionamento delle immagini è 4:2:2 a 10 bit, con compressione Long GOP a 50 Mbps, 35 Mbps o 25 Mbps; un futuro aggiornamento del firmware consentirà inoltre il supporto al formato 4K. 

Il camcorder include il controllo Wi-Fi per smartphone o tablet, basato sull'applicazione Content Browser Mobile, che permette di utilizzare il camcorder in remoto, comprese le impostazioni dell'angolo di campo, la messa a fuoco e la regolazione dell'iris, e la funzione NFC per una connessione semplice e diretta. Il PXW-X70 pesa meno di 1,4 kg e comprende l'unità XLR x 2 con leva zoom, la batteria (NP-FV70), il copriobiettivo e un ampio oculare, e offre connessioni 3G-SDI e HDMI. Tra le funzioni professionali sono incluse una ghiera dell'ottica manuale che controlla in modo intuitivo zoom e focus, un'impugnatura compatta ed ergonomica con un'ampia leva zoom, due slot memory card SD per backup, registrazione simultanea e relé e un filtro ND commutabile a tre livelli. Sony renderà disponibili a breve aggiornamenti al 4K, allo streaming e al trasferimento dei file tramite la funzione Wi-Fi.
 
"Si tratta del primo esempio compatto della famiglia XDCAM che eleva le prestazioni e i benefici di workflow associati al formato XAVC a livelli di ripresa ancora più ampi", ha sottolineato Robbie Fleming, Product Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe. "Negli ultimi due anni, abbiamo notato che il settore broadcast ha accolto con favore i vantaggi che i sensori di grande formato hanno offerto alla qualità delle immagini; il sensore da 1" pollice al centro del PXW-X70 stabilisce un nuovo standard di colore, profondità e texture su un camcorder professionale compatto. Grazie anche alla capacità di passare alla modalità 4K, si ottiene un'opzione multifunzionale e scalabile per i clienti alla ricerca di un camcorder resistente che non comprometta la qualità delle immagini".
 
Per ulteriori informazioni: www.sony.it/pro/products/broadcast
 
Fonte: Sony Italia


Commenti