Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony e Toshiba: utili in calo

di sabatino pizzano, pubblicata il 31 Luglio 2008, all 10:19 nel canale AVPRO

“Le due società giapponesi pubblicano i dati inerenti l'andamento dei rispettivi business relativi al secondo trimestre 2008: entrambi segnalano un netto calo degli utili, sia rispetto all'anno precedente che sulla base delle previsioni”

Che l'economia mondiale stia attraversando una fase congiunturale negativa è ormai sotto gli occhi di tutti. Continuamente ci giungono segnali negativi sull'andamento economico dei più grandi gruppi industriali mondiali e tra questi non sono di certo esclusi anche giganti dell'elettronica quali Sony e Toshiba.

Dalla pubblicazione del bilancio relativo al secondo trimestre (aprile-maggio-giugno) 2008 è emerso infatti che sia Sony che Toshiba, fino a pochi mesi fa impegnati in quella che è stata più volte denominata la "Format War", abbiano fatto registrare un netto calo dei rispettivi utili, sia rispetto all'anno precedente che a quanto prefissato per l'anno in corso. Sony ha fatto sapere, infatti, che gli utili di questo secondo trimestre 2008 ammontano a 35 miliardi di Yen, contro i 66,5 dell'anno precedente (con un calo del 47%) e con obiettivo che era stimato in 52,5 miliardi di Yen. Il motivo va ricercato in un rallentamento delle vendite che ha interessato un pò tutte le divisioni di Sony e nello specifico soprattutto quello della telefonia mobile. Ma anche la divisione "Imaging" ha subito il colpo: "Le vendite delle fotocamere e videocamere digitali è rallentata in mercati come quello americano e quello europeo a causa dell'intensificarsi della concorrenza. Ciò ha comportato un conseguente calo dei profitti", ha dichiarato Naifumi, vice presidente di Sony.

Le cose, come dicevamo, non vanno sicuramente meglio per Toshiba che, per la prima volta in questi ultimi 3 anni, ha registrato anch'essa un deciso calo dei profitti, a causa della riduzione del volume d'affari dei propri chip. Toshiba, però, si è detta fiduciosa per il raggiungimento dell'obiettivo fissato in fase previsionale. Sorride, invece, l'altra giapponese Panasonic che, un pò in controtendenza, ha fatto registrare un aumento degli utili nel medesimo trimestre di circa l'86% rispetto all'anno procedente per un totale record di 73 miliardi di Yen, riflettendo in questo modo il boom della vendita di display al plasma Viera che abbiamo già avuto modo di riportare in questa news.

Fonte: Reuters



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: kanep pubblicato il 31 Luglio 2008, 17:26
forse

forse la mancanza di concorrenza ha danneggiato entrambe le societa'. Il monopolio sicuramente stimola meno il progresso e il calo dei prezzi: favorisce la stagnazione.