Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony cede gli uffici di Tokyo

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 01 Marzo 2013, all 08:34 nel canale AVPRO

“L'edificio Sony City Osaki, sede degli uffici e ubicato nel quartiere di Shinagawa, nella capitale del Giappone, è stato venduto nell'ambito di operazioni per la ristrutturazione della compagnia per 1,2 miliardi di US$”

Continua la complessa opera di riorganizzazione per il colosso giapponese, da anni alle prese con una situazione finanziaria piuttosto spinosa: proprio in quest'ottica è da collocarsi questa cessione, avvenuta dopo quella della sede centrale negli Usa (situata a New York), che ha portato nelle casse di Sony 1.1 miliardi di dollari circa un mese fa, con un ricavo netto di 700 milioni. Il Sony City Osaki passa quindi al Nippon Building Fund e ad un investitore istituzionale non dichiarato: in virtù degli accordi stipulati, Sony potrà comunque continuare ad occupare l'edificio per i prossimi 5 anni, in qualità di locataria.

Nel comunicato ufficiale l'azienda dichiara: “Sony sta apportando cambiamenti al proprio portafoglio di business e sta riorganizzando i propri asset, nel tentativo di rinforzare la struttura della compagnia. La vendita è stata conclusa come parte di questa riorganizzazione”. Dalla cessione dovrebbe essere ricavato un utile operativo di circa 41 miliardi di Yen, pari a circa 444 milioni di Dollari, da inserire a bilancio per il quarto trimestre dell'anno fiscale, che si chiuderà il 31 Marzo 2013.

Fonte: Sony.



Commenti