Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Scendono i ricavi dei grandi display LCD

di sabatino pizzano, pubblicata il 23 Febbraio 2010, all 11:15 nel canale AVPRO

“Secondo una ricerca condotta da iSupply, il fatturato nel primo trimestre 2010 per quanto concerne il mercato dei display LCD di grandi dimensioni scenderà del 5% rispetto all’ultimo trimestre 2009. Rispetto allo stesso periodo dello corso anno, però, l'aumento è del 66%”

Nonostante ci siano dei buoni segnali di ripresa, continuano a calare i ricavi dei grandi display LCD. Secondo i dati diffusi da iSuppli, durante il primo trimestre 2010 il valore complessivo delle vendite di display LCD di grandi dimensioni è previsto in discesa di 5,1 punti percentuali rispetto all'ultimo trimestre del 2009: si passa infatti da un valore delle vendite di 18,2 milioni di dollari a 17,3. Al tempo stesso, il mercato nel primo trimestre farà segnare una crescita impressionante rispetto allo stesso periodo nel 2009: i ricavi sono aumentati del 66% rispetto ai 10,4 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2009.

"Il primo trimestre è in genere un periodo lento per il mercato globale di display LCD di grandi dimensioni a seguito del picco che tipicamente viene registrato durante le festività in corso nel quarto trimestre", ha spiegato Sweta Dash, direttore della divisione LCD di iSupply, che ha concluso: "Tuttavia, nel primo trimestre del 2010 i rivenditori hanno dovuto ricostruire il proprio magazzino, impoverito dal picco di vendite avvenuto proprio durante le vacanze. Lo sforzo sostenuto per la ricostituzione delle scorte è previsto anche a causa dell'aumento dei prezzi che si verificherà durante ogni mese del primo trimestre del 2010."

Nel mese di febbraio il prezzo di un pannello LCD secondo iSupply aumenterà tra i 2 e 3 dollari per i monitor, da 1 a 2 dollari per i notebook e da 2 a 3 dollari per i televisori. Nel mese di gennaio, il prezzo di un pannello è LCD è aumentato del 2%. Secondo iSupply questa tendenza al rialzo si fermerà a partire dal secondo trimestre 2010.

Fonte: Digi-Times



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: avvelenato pubblicato il 23 Febbraio 2010, 12:20
E' un'ottima notizia per chi attende le nuove tecnologie (oled, sed, laser, ecc).
Commento # 2 di: sasadf pubblicato il 23 Febbraio 2010, 18:19
...poi nel secondo trimestre ricomincerà l'isteria per la marea di gente che vorrà avere il megaschermo per ospitare amici e parenti durante le partite del mondiale di Calcio: e questo non credo solo in Italia.

Momenti febbrili questi per gli ingegneri che lavorano in queste industrie...
(... un pò li invidio, deve essere un lavoro massacrante, ma che da le sue soddisfazioni... )

walk on
sasadf
Commento # 3 di: mau741 pubblicato il 25 Febbraio 2010, 16:34
mah ... non è che forse la gente non sta sempre a cambiare tv? io credo che in questi anni ci sia stato il boom di vendite (passaggio da tubo catodico ad tv hdready e poi fullhd) ... insomma chi doveva cambiare tv l'ha fatto (se ho comprato la tv un anno fa non vado a comprarne una nuova quest'anno)... ora il mercato sta semplicemente tornardo alla normalità
Commento # 4 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 25 Febbraio 2010, 16:39
la differenza tra il primo trimestre 2008 e il primo trimestre 2009 fa segnare un +66% di crescita
Commento # 5 di: mau741 pubblicato il 25 Febbraio 2010, 17:04
Appunto sono percentuali elevatissime... se tutti cambiano in un breve periodo un prodotto poi inevitabilmente gli anni successivi le vendite di quel prodotto crollano (succede lo stesso con le automobili. Agli anni d'oro garantiti dal contributo rottamazione seguono sempre anni bui)