Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

QNAP Combo NAS QTS-Android TAS-168/268

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Dicembre 2015, alle 07:51 nel canale AVPRO

“Da QNAP il primo NAS multimediale con supporto combinato Android/OS proprietario, un modello mini-tower ottimizzato per l'uso multimediale e didattico, dotato di processore ARM v7 1.1GHz dual-core, riproduzione 2K/4K da HDMI, avanzate funzionalità di sincronizzazione, reti VPN e cloud storage ”

- click per ingrandire -

QNAP Systems ha annunciato il NAS Combo TAS-168/TAS-268, un modello compatto dal case mini-tower, il primo ad offrire il supporto combinato dei sistemi operativi QTS e Android. File e contenuti multimediali sono accessibili contemporaneamente da entrambi gli OS, i quali condividono lo stesso database per lo storage. QTS provvede alla trasmissione e alla protezione dei dati, oltre che alle funzionalità multimediali, mentre Android gestisce la riproduzione dei video 4K (H.265 & H.264) tramite HDMI. Basato su un processore ARM v7 1.1GHz dual-core con 2GB di RAM DDR3, è stato ideato come NAS multimediale ottimizzato per l'uso domestico, didattico e nei piccoli uffici.

- click per ingrandire -

"Il QNAP NAS Combo QTS-Android TAS-168/268 è un centro per lo storage di rete senza precedenti per l'archiviazione dei file, il backup, l'accesso remoto e le diverse applicazioni Android", ha affermato Hanz Sung, product manager di QNAP. "Gli utenti possono usufruire di trasmissioni video, utilizzare app e gestire file su un grandi display HDMI anziché scorrere e toccare uno screen piccolo. Con il TAS-168/268 l'esperienza del cloud personale è più flessibile e divertente".

- click per ingrandire -

Basta collegare una tastiera, un mouse e un display HDMI per riprodurre i contenuti audio/video, gestibili mediante il telecomando incluso. Per impieghi educational il NAS Combo può installare le app QNAP o accedere ad altri app store da Qmarket, oltre che scaricare quelle disponibili da Google Play per Android. Il TAS-168/268 può essere abbinato ad altri modelli QNAP per gestire un numero superiore di applicazioni, disponendo delle funzioni QTS RTRR/rsync per facilitare il backup dei file verso un altro NAS. Tramite l'interfaccia Android è possibile utilizzare app come Qphoto, Qmusic e Qvideo per sfogliare i file multimediali su altri NAS QNAP, o installare l'appVmobile per monitorare le videocamere IP dalla Surveillance Station.

- click per ingrandire -

Con un'altra unità dotata di QTS 4.2 si può utilizzare la funzione di connessione remota in File Station, per gestire cartelle nel TAS-168/268 attraverso FTP, WebDAV, e CIFS/SMB. Le diverse app VPN disponibili da Google Play abilitano la trasmissione di contenuti multimediali da siti bloccati, o consentono di creare un tunnel OpenVPN sicuro tra il TAS e un altro NAS per il backup remoto. I file di diversi dispositivi possono essere sincronizzati utilizzando Qsync, mentre Cloud Drive Sync svolge la stessa funzione per Google Drive e Dropbox.

Il TAS-168/268 offre la possibilità di creare un cloud personale sicuro, senza limiti di storage e i problemi di sicurezza dei servizi di cloud pubblici. myQNAPcloud fornisce vari servizi di accesso remoto per consentire di accedere, gestire e condividere comodamente i file multimediali con un browser web e da qualsiasi posizione. Diverse app mobile, tra cui Qfile, Qphoto, Qmusic, Qvideo e Qmanager, consentono la navigazione e l'accesso remoto ai file archiviati.

Specifiche principali:

TAS-168:NAS mini-tower 1 bay
TAS-268:NAS mini-tower 2 bay
Processore ARM v7 1.1GHz dual-core, 2GB di RAM DDR3; HDD 3.5" SATA 3Gbp; 1 porta USB 3.0; 4 porte USB 2.0; 1 porta LAN Gigabit; 1 uscita HDMI

Fonte: Ufficio Stampa QNAP



Commenti