Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Proiettore DLP Projectiondesign F32

di sabatino pizzano, pubblicata il 29 Gennaio 2009, all 17:42 nel canale AVPRO

“Projectiondesign annuncia la disponibilità sul mercato della nuova serie di videoproiettori digitali F32, con tre nuovi modelli con tecnologia DLP e pensata per ambienti "difficili"”

Projectiondesign arricchisce la propria gamma di video proiettori digitali, annunciando tre nuovi modelli che rientrano nella nuova serie F32. Tutti sono stati specificamente progettati per essere installati in ambienti "difficili" e tutti sfruttano la tecnologia DLP di Texas Instruments e la tecnologia proprietaria di "DuArch" con doppia lampada. Anders Lokke, International Marketing & Communications Manager di Projectiondesign, afferma: "Siamo felici di aver reso i proiettori disponibili subito dopo l'annuncio, e sono sicuro che troveranno molti estimatori tra i nostri clienti, vecchi e nuovi".

Il modello F32 SX+ è il primo della nuova linea ed offre una risoluzione SXGA + (1400 x 1050), la più bassa della serie. Tuttavia, questo modello è anche il più luminoso del lotto, con un picco che può raggiungere i 4.100 lumens, mentre il rapporto di contrasto è dichiarato 7.500:1. Il parco connessioni è piuttosto fornito: segnaliamo 2 ingressi HDMI, 1xDVI, 1xVGA D-Sub 15pin e 1xBNC. La durata della lampada è dichiarata fino a 5.000 ore (relay mode) mentre il peso complessivo della macchina è poco superiore ai 10kg.

Il modello F32 1080 vanta invece una risoluzione Full HD rapporto di contrasto di 7.500:1 e luminosità di 3800 ANSI lumens. Anche per questo modello è stato previsto un doppio ingresso HDMI, 1xDVI, 1XVGA e 1X5BNC. Il sistema a doppia lampada inoltre consente il passaggio da una lampada ad un'altra in maniera del tutto automatica: questa caratteristica può allungarne la vita utile fino a oltre 5.000 ore. L'ultimo modello tra i 3 annunciati è il nuovo F32 WUXGA. Vanta la stessa luminosità e contrasto del "F32 1080" e risoluzione nativa WUXGA (1920 x 1200). La peculiarità di questa nuova macchina consiste in una feature particolare attivabile dall'utente in grado di variare la luminosità da 3.800 a 5.700 ANSI lumens, per una perfetta riproduzione anche in ambienti illuminati. Il parco connessioni è in linea con gli altri due modelli precedentemente citati.

Per ulteriori informazioni: www.projectiondesign.com/?ItemID=3932



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: AlbertoPN pubblicato il 29 Gennaio 2009, 18:12
Altra novità introdotta in anteprima mondiale con questi proiettori, è quella proprietaria della Philips VIDI Lamp :

http://www.lighting.philips.com/gl_...mps&lang=en

decisamente molto interessante per quel che concerne la colorimetria delle macchine, con la possibilità di un allienamento elettronico dell'arco voltaico, per il raggiungimento della temperatura colore secondo le coordinate desiderate.


Saluti



Alberto