Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Papa Francesco celebra la messa in 4K

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 20 Marzo 2013, alle 10:53 nel canale AVPRO

“La prima Messa celebrata da Papa Francesco: una ripresa senza precedenti grazie alle tecnologie Sony 4K con la nuova telecamera F55 che ha aperto una nuova era nelle riprese televisive”

Città del Vaticano, 19 marzo 2013. La prima messa di Papa Francesco celebrata ieri mattina in Piazza San Pietro per l’inaugurazione del suo pontificato è stata ripresa con l’innovativa telecamera 4K F55 di Sony. Questa telecamera non costituisce un semplice miglioramento rispetto ai modelli precedenti ma un vero e proprio salto tecnologico, una soluzione che assicura una ripresa con una risoluzione quattro volte maggiore rispetto all’Alta Definizione (HD). Le immagini in 4K offrono una quantità di informazioni quattro volte maggiori rispetto all’HD, grazie ad un sensore evoluto S35mm capace di una risoluzione di 4.096x2.160 pixels, garantendo quindi una qualità delle immagini di gran lunga superiore.

“La ripresa della prima messa di Papa Francesco con la nuova telecamera ha avuto luogo dopo che a fine febbraio era stata ripresa, sempre con la stessa telecamera, l’ultima udienza generale di Papa Benedetto XVI”, ha dichiarato Monsignor Viganò, Direttore del Centro Televisivo Vaticano (CTV) e che dimostra di aver compreso benissimo le possibilità del 4K. “Questo testimonia l’importanza della comunicazione e il desiderio di documentare gli eventi di tale portata mediatica con la maggiore ricchezza di dettagli possibile e con gli strumenti tecnologici più avanzati. Questo avanzamento tecnologico ha un impatto anche sulla logica narrativa, poiché lo spettatore non è costretto a focalizzarsi unicamente al centro dell’immagine ma può spaziare anche lateralmente alla scoperta di dettagli che prima non avrebbe potuto individuare”.

“Non sono solo gli aspetti meramente qualitativi della tecnologia offerta dalla telecamera F55 di Sony che hanno suscitato l’interesse del CTV, ma anche la capacità di raccolta e di conservazione di un’enorme quantità di contenuti – dunque elementi di informazione – che potranno poi essere utilizzati nel tempo”, ha dichiarato Benito Mari, Country Sales Manager Media Solutions, Sony Professional. “Le riprese in 4K della F55 sono l’evoluzione di un percorso verso l’alta definizione e oltre, gia iniziato dal CTV con la scelta della tecnologia Sony per la nuova regia mobile attualmente utilizzata per fornire contenuti ai broadcasters di tutto il mondo”.

Con un design modulare e compatto, sviluppato per semplificare la configurazione, la nuova telecamera 4K F55 è dotata di un nuovo tipo di sensore 4K Super 35mm con una risoluzione pari a 4096x2160 pixel (11,6 milioni di pixel totali). Questa nuova telecamera offre opzioni creative senza paragoni per la produzione HD e 4K (2K e UltraHD 3840x2160 saranno disponibili con un aggiornamento firmware). Dotata del supporto multi-codec, include il nuovo formato XAVC MPEG-4 AVC/H.264 di Sony, il codec SR (MPEG4 SStP) e il codec in Alta Definizione standard di settore 4:2:2 XDCAM a 50 Mbps. La registrazione interna alla telecamera viene realizzata su SxS PRO+, il nuovo supporto SxS di Sony, che può essere utilizzato per registrare contenuti XAVC HD a frame rate elevato e 4K fino a 60 fps.

Per ulteriori informazioni: www.pro.sony.eu



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Roy Neary pubblicato il 20 Marzo 2013, 11:25
Allora, visto l'argomento, un grazie a Dio se si inizia ad utilizzare il 4K ci stà tutto...
Commento # 2 di: SydneyBlue120d pubblicato il 20 Marzo 2013, 12:16
Ma è stato un evento one-shot oppure d'ora in poi ogni le immagini in diretta alla domenica della Santa Messa trasmesse a 1080i su CTV HD arriveranno da queste Sony? Oppure sono usate ai soli scopi di archiviazione?
Commento # 3 di: franco62 pubblicato il 20 Marzo 2013, 14:48
...a quando il blu ray della prima messa del papa ??
Commento # 4 di: grezzo72 pubblicato il 20 Marzo 2013, 16:31
....alla fine del conclave il neo eletto Papa Francesco disse: Fratelli, Habemus 4K!

....certo che se anche il Vaticano è 4 passi avanti a noi, vuol dire che siamo proprio un paese sottosviluppato!
Commento # 5 di: SydneyBlue120d pubblicato il 20 Marzo 2013, 17:11
Potrebbe diventare un evento per riempire i Cinema la Domenica mattina: Proiezione in Digitale 4K della diretta della Messa, che andrebbe ad affiancarsi agli altri mezzi di trasmissione... Perché no?
Commento # 6 di: soldier71 pubblicato il 20 Marzo 2013, 21:37
Tra quanti anni il 4k diventerà una risoluzione apprezzabile a livello familiare?
la vedo ancora dura e molto lontana, si parla di HD e FULL HD da quanto una decina di anni forse?
Eppure se andiamo a vedere la massima risoluzione che si riesca a vedere su trasmissioni televisive è il 1080i
Ora arrivano le tv 4k per vedere al massimo una risoluzione in 1080p, secondo me non si sta dando alla tecnologia i giusti tempi per essere assorbite dalla popolazione. Siamo stati fermi per 50 anni con il tubo catodico, ora in 10 anni c'è stata una rivoluzione che non si riesce ad apprezzare perché corre troppo in fretta per essere assimilata nel giusto modo, pardon a tutti per lo sfogo.