Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic: monitor plasma PF50 da 60 e 65"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 15 Novembre 2012, alle 11:55 nel canale AVPRO

“La divisione professionale di Panasonic annuncia l'arrivo dei nuovi monitor al plasma Full HD e compatibili 3D da 60 e 65 pollici, con châssis resistenti agli urti e accreditati di un rapporto di contrasto dinamico di 5.000.000:1 e di una durata del pannello di 100.000 ore”

Panasonic Visual System Solutions annuncia l'arrivo dei nuovi display al plasma Full HD (compatibili anche Full HD 3D "attivo" via kit occhialini e trasmettitore IR da acquistare a parte) TH-60PF50 e TH-65PF50 da 60 e 65 pollici che completano la serie professionale PF50, andando ad affiancare i display da 42 e 50 pollici. Lo schermo frontale rugged (con rivestimento antivandalismo), resistente agli urti, offre 100.000 ore di operatività e i display sono accreditati di un rapporto di contrasto dinamico fino a 5.000.000:1, mentre non viene dichiarata la luminosità massima.

La serie PF50 facilita la trasmissione wireless (con modulo Wi-Fi da acquistare separatamente) da PC o device iOS e la modalità Multiple Transmission consente la presentazione su di un solo display di dati e immagini provenienti da diversi PC, eliminando l’obbligo di continuare a cambiare cavi e schermi. Le informazioni disponibili su un PC possono, inoltre, essere mostrate su 8 display simultaneamente. La
serie dei PF50 integra una funzione Eco Mode, con un sensore che regola la luminosità in base alla luce dell’ambiente circostante, per un utilizzo eco-friendly e un notevole risparmio energetico. Sul fronte connessioni troviamo ingressi HDMI 1.4, DVI-D, VGA, BNC (video component), audio stereo sia RCA che mini-jack, USB 2.0, LAN Ethernet e seriale RS-232. I prezzi di listino non sono ancora stati annunciati.

Per maggiori informazioni: caratteristiche tecniche TH-60PF50E

Fonte: Panasonic Italia



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Picander pubblicato il 16 Novembre 2012, 11:07
Essendo un monitor professionale potevano essere più seri e specificare una reale misura del contrasto ansi....
Commento # 2 di: giuliop pubblicato il 16 Novembre 2012, 14:11
A parte l'uso professionale, come si posizionano questi monitor rispetto ai VT50, rispetto alla qualità dell'immagine?
Commento # 3 di: giovezeus pubblicato il 16 Novembre 2012, 14:52
Non capisco nemmeno io il collocamento di tali monitor,infatti con la serie VT50 sugli scaffali perchè dovrei acquistare questi nuovi pannelli?
Commento # 4 di: giovezeus pubblicato il 16 Novembre 2012, 14:54
Fra l'altro 5000000:1 contro i 6000000:1 del VT50 non so chi lo compra(considerato che non lo regalano)
VT50 tutta la vita!!!
Commento # 5 di: giuliop pubblicato il 16 Novembre 2012, 17:11
Con una certa fatica ho trovato recensioni di qualcuno delle vecchie serie professionali, ma nessuno della serie corrente. Sambra comunque che siano migliori anche dal punto di vista dell'immagine. Mi piacerebbe saperne di più, perché sto aspettando un degno sostituto del Kuro da un po', e quando morirà il mio RP devo essere pronto