Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

NAB: spettrometro Photoresearch Cinebrate

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 10 Aprile 2013, alle 09:57 nel canale AVPRO

“Tra pochi giorni, in occasione del CinemaCon, Photoresearch presenterà un nuovo spettrofotometro con 5nm FWHW pronto per proiettori laser, il tutto a meno di 10.000 US$”

Las Vegas, 10 Aprile 2013. Photoresearch, al pari di Minolta, è uno dei principali produttori di spettrometri di riferimento, utilizzati soprattutto nella verifica e calibrazione di monitor e display. La gamma di prodotti, tutti con ottica reflex, è piuttosto ampia e si completa verso l'alto con strumenti dotati di sezione spettrofotometrica ad alta risoluzione, accoppiata ad un tubo fotomoltiplicatore per la misura della luminanza a valori scotopici. Il prezzo per lo strumento "entry level" PR655 è comunque piuttosto elevatato.

Per venire incontro a clienti con budget limitato e con un occhio all'imminente ingresso sul mercato di proiettori cinematografici con sistema di illuminamento al laser, Photoresearch ha realizzato il nuovo spettrometro "Cinebrate", con risoluzione più elevata rispetto al PR655 e che rinuncia all'ottica reflex in luogo di un puntatore laser. La risoluzione FWHW del nuovo Cinebrite è di ben 5nm mentre le misure possono essere effettuate solo quando la luminanza è compresa tra 0,5 cd/mq e 171 cd/mq.

Lo strumento ha un obiettivo a fuoco fisso (minimo 3 metri, massimo 30 metri di distanza di misura), un angolo di campo fisso pari a 2° e un display LCD ad alta risoluzione per visualizzare lo spettro e le coordinate cromatiche. Il prodotto sarà presentato ufficialmente al prossimo CinemaCon che si terrà a partire dal 15 Aprile propio a Las Vegas. Il prezzo del Cinebrate non è stato ancora comunicato ma sarà inferiore ai 10.000 US$, tasse escluse. Per maggiori informazioni sui prodotti Photoresearch: photoresearch.com



Commenti