Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LTE 4.9G: download record di 1.2 Gbs

di Franco Baiocchi, pubblicata il 11 Settembre 2017, alle 16:05 nel canale AVPRO

“T-Mobile, Nokia e Qualcomm raggiungono la velocità di download record di 1.175 Gbps durante un trial di LTE Advanced sulla rete LTE-Advanced di T-Mobile utilizzando la tecnologia Nokia 4.9G supportata da Nokia AirScale e dal modem Qualcomm Snapdragon X20 LTE”

T-Mobile, Nokia e Qualcomm Technologies annunciano di aver superato la velocità Gigabit, utilizzando un’evoluzione della tecnologia 4G LTE. Durante i test realizzati la scorsa settimana presso i laboratori di T-Mobile è stata raggiunta la velocità di download di 1.175 Gbps sulla rete LTE di T-Mobile, che sfrutta la rete Nokia 4.9G supportata dalla Nokia AirScale Base Station insieme al modem Snapdragon X20 LTE.

La tecnologia utilizzata nelle prove comprendeva:

  • Nokia 4.9G supportato da AirScale Base Station
  • Un modem Snapdragon X20 LTE, che supporta la cat. 18 per velocità di download di picco teoriche fino a 1,2 Gbps
  • 12 flussi indipendenti di dati LTE
  • 4X4 MIMO, 256 QAM e tre carrier sulla rete T-Mobile

“Qualsiasi innovazione di rete di rilievo degli ultimi anni è arrivata da T-Mobile. Abbiamo già la rete LTE più veloce e più avanzata d’America e l’abbiamo progettata per poter realizzare evoluzioni pensate per i consumatori più velocemente di chiunque altro” ha dichiarato Neville Ray, chief technology officer di T-Mobile. “Questi test con Nokia e Qualcomm Technologies dimostrano che i clienti di T-Mobile possono aspettarsi ancora più velocità dalla nostra rete LTE alla luce dei nostri progressi verso il 5G”.

“Utilizzando il modem Snapdragon X20 LTE stiamo superando le barriere del Gigabit, migliorando ulteriormente la capacità di rete e i data rate degli utenti” ha commentato Cristiano Amon, executive vice president di Qualcomm Technologies, Inc. and president di Qualcomm CDMA Technologies. “Lavorando con Nokia e T-Mobile e utilizzando la seconda generazione dei nostri modem, abbiamo mostrato progressi continui che stiamo realizzando nel percorso verso il 5G. I dispositivi che supportano queste velocità dovrebbero essere commercialmente disponibile a partire dalla prima metà del 2018”.

“Aiutiamo i nostri clienti a massimizzare il valore delle reti esistenti portando le prestazioni sempre più vicino a quando ci si aspetta dal 5G in futuro” ha dichiarato Marc Rouanne, president, mobile networks, di Nokia. “Con questi test che sfruttano la rete di T-Mobile e il modem di Qualcomm Technologies non solo abbiamo superato le barriere della velocità Gigabit ma abbiamo superato le performance attuali della tecnologia Nokia 4.9G, aprendo la via a esperienze d’uso di migliore qualità e servizi con velocità simili a quelle della fibra sulle connessioni mobile”.

Per maggiori infoQualcommwww.t-mobile.comnokia.com



Commenti