Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il quinto incomodo: Panavision 3D

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 24 Giugno 2010, all 11:07 nel canale AVPRO

“Il geniale sistema di riproduzione stereoscopico presentato al Cinema Expo da Panavision è destinato a destabilizzare gli equilibri tra i vari sistemi concorrenti RealD, XpanD, Masterimage e Dolby 3D”

Amsterdam, 22 Giugno 2010. Annunciato in sordina allo scorso ShoWest e rilanciato qualche giorno fa con un comunicato stampa, il sistema Panavision 3D presentato ieri al Cinema Expo International 2010 potrebbe avere un impatto fragoroso nel settore della riproduzione cinematografica stereoscopica, se manterrà tutte le promesse. Il sistema è simile a quello utilizzato da Dolby e Infitec e utilizza filtri con suddivisione dello spettro luminoso in bande. Al contrario di Infitec e Dolby 3D, il sistema Panavision 3D prevede molte più bande che aumenterebbero l'efficienza luminosa e annullerebbero tutti gli effetti negativi che riguardano la deriva cromatica. Il condizionale però è obbligatorio poiché non sono pochi i dubbi sia sulla reale efficienza luminosa che su eventuali problemi di cross-talk (ghosting).

Inoltre, cosa piuttosto strana, la dimostrazione del sistema è programmata per questo pomeriggio, ultimo giorno del Cinema Expo, quando non sarà rimasto più quasi nessuno. La notizia più devastante riguarda il prezzo degli occhialini che, a detta del personale Panavision, si attesterà tra i 5 e i 7 US$. Il sistema inoltre è pienamente compatibile con le pellicole Technicolor 3D. In altre parole, il Panavision 3D è un sistema che può accompagnare gli esercenti nello switch over, dalla pellicola al digitale, senza bisogno di silver screen. Le prime installazioni partiranno a Novembre negli Stati Uniti.

Per maggiori informazioni: www.panavision.com



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 25 Giugno 2010, 10:38
non vorrei che finisse come lo scontro tra BR e HD-DVD, dove hanno fatto fare da cavia agli utenti per stabilire uno standard... (per non parlare del supporto HD al digitale terrestre...)

qui addirittura le tecnologie in ballo sono 5 e già oggi spacciano le TV 3D come se fossero definitive, mentre aspetterei di vedere se e quale tecnologia si affermerà...
Commento # 2 di: doc1980 pubblicato il 25 Giugno 2010, 14:59
credo invece che usare noi come cavia sia la soluzione più democratica e veritiera. provare per credere... e quindi sciegliere.
è da delinquenti quando invece ti impongono di utilizzare una determinata tecnologia, perchè di altre ne bloccano lo sviluppo. il digitale terrestre per esempio ci è stato imposto ed è diventato monopolio di chi ben sappiamo.. trasmettono pochissimi contenuti, ha una qualità ben lontana dal sfruttare i nostri tv full-hd con annesso home theater.
se avessero i soldi per ampliare e modernizzare la banda larga ora avremmo una tv veramente innovativa, interattiva, ricca di contenuti e soprattutto sarebbero esistite proposte concorrenziali tra i vari gestori
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 25 Giugno 2010, 15:46
il DTT potenzialmente può trasmettere segnale HD poco compresso, sta al gestore farlo (anzichè infilare 12 canali in una sola frequenza).

Tu saresti felice di acquistare un prodotto e di doverlo cambiare dopo un anno perchè il mercato (ma dove!?) ha deciso che un'altra tecnologia è meglio?

Un po' come BR e HD-DVD: siamo sicuri che abbia vinto il meglio? O solo la miglior strategia di marketing, che ha visto ony mettere il lettore nelle PS3 mentre Microsoft ha preferito metterlo come opzione segandosi le gambe?
Commento # 4 di: vincent89 pubblicato il 25 Giugno 2010, 15:50
Originariamente inviato da: Paganetor
Un po' come BR e HD-DVD: siamo sicuri che abbia vinto il meglio?

Quì la cosa è un pò diversa: stiamo parlando di supporti. Il BD tecnicamente è migliore e offre maggiori possibilità. Poi tutto dipende cosa uno vuole metterci dentro.
Commento # 5 di: Tony359 pubblicato il 28 Giugno 2010, 20:40
Questi sistemi sono uno la copia dell'altro.