Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il primo laser D-Cinema sarà a Seattle

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 25 Settembre 2013, all 12:47 nel canale AVPRO

“Christie ha appena annunciato che la prima installazione commerciale di un proiettore DLP Cinema al laser sarà negli Stati Uniti e più precisamente al Cinerama Theatre di Seattle e sarà ovviamente un proiettore Christie”

Wokingham, UK, 25 settembre 2013. Christie, leader mondiale nella proiezione cinematografica digitale, ha appena annunciato che è stata scelta per la fornitura e l'installazione della prima soluzione commerciale digitale al mondo per la proiezione laser al Cinerama Theatre di Seattle, che si trova in 4th Avenue 2100 a Seattle, WA. L'ordine di acquisto è per un proiettore laser digitale Christie 4K, con emissione di luce scalabile fino a 60.000 lumen, che entrerà in funzione il prossimo anno.

L'annuncio arriva subito dopo l'approvazione di una variazione del regolamento della FDA degli Stati Uniti che di fatto impediva la vendita di questo genere di prodotti che, per limiti legislativi, venivano assimilati quasi a delle armi. Si tratta al momento della prima ed unica variazione approvata per un produttore di proiettori cinematografici DCI-compliant.

"Quando il precursore hi-tech Paul G. Allen acquistò il cinema, nel 1999, diede libero sfogo a Cinerama nell’innovare al fine di fornire alla nostra comunità una costante e indimenticabile esperienza cinematografica", ha commentato Greg Wood, Manager di Cinerama Theatre. "La scelta di una soluzione di proiezione laser - con la sua capacità di rendere i film in 2D e 3D con straordinaria nitidezza, brillantezza e accurata resa del colore - è in linea con questa tradizione”.

Jack Kline, presidente e COO, Christie Digital Systems USA, Inc., ha detto, "Cinerama ha una lunga storia di innovazione e il nostro ultimo proiettore responsabilizza il cinema nel portare l'esperienza del pubblico al livello successivo. Un proiettore laser è un investimento significativo per qualsiasi cinema e il fatto che il Seattle Cinerama abbia scelto Christie per supportare la capacità di questo luogo, in quanto una delle migliori sale al mondo, è un grande voto di fiducia".

Dott. Don Shaw, Senior Director, Product Management, Christie Entertainment Solutions, ha osservato, "Lo schermo enorme di Cinerama richiede la migliore e più luminosa tecnologia di proiezione cinematografica digitale, in modo che possa dimostrare come la visione spettacolare del produttore di un film possa essere realizzata quando mostrata ad un rapporto di contrasto elevato e ad intensi livelli di luce. Questo a sua volta produrrà una coinvolgente esperienza completamente nuova sia per lo spettatore medio che per gli aficionados. Sappiamo che la proiezione laser Christie consegnerà andrà oltre ogni aspettativa".

Christie intende introdurre una vasta gamma di proiettori laser basati su tecnologie e strutture di base, per applicazioni di potenza per il cinema digitale, pro AV, i mercati di visualizzazione e simulazione, per tutto il 2013 e oltre. Purtroppo non si conoscono ancora i particolari sul flusso luminoso che sarà disponibile alla prima installazione, né sullo schermo e sulla tecnologia di riproduzione stereoscopica.

Per maggiori informazioni: www.christieemea.com - www.cinerama.com



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: bottacina pubblicato il 25 Settembre 2013, 13:55
Ma, io lavoro al Centro Culturale Candiani (Mestre VE) e la prossima apertura del nuovo multiplex con proiettori laser e Dolby Atmos è questo dicembre !!!
http://www.piazzacandiani.it/multiplex.html
Commento # 2 di: Aidoru pubblicato il 25 Settembre 2013, 14:10
Molto interessante, come sempre complimenti a Furlan (ex Cinecity).
Commento # 3 di: graphixillusion pubblicato il 25 Settembre 2013, 14:19
Mi raccomando: considerazioni sulla proiezione laser! Anche perchè a dicembre c'è subito un titolone da testare con queste tecnologie audio/video: the hobbit a 48fps!
Commento # 4 di: bottacina pubblicato il 25 Settembre 2013, 14:32
Originariamente inviato da: Aidoru;3977842
complimenti a Furlan

Infatti ci crede ancora molto tralaltro è stato uno dei primi in Italia ad istallare un NEC NC3240S 4K all'Excelsior
Commento # 5 di: Aidoru pubblicato il 25 Settembre 2013, 15:42
Sì, sicuramente è uno dei miei due/tre colleghi più attenti e preparati... ma il primato sul 3240 non è suo!
Commento # 6 di: graphixillusion pubblicato il 26 Settembre 2013, 18:04
Originariamente inviato da: bottacina;3977826
... la prossima apertura del nuovo multiplex con proiettori laser e Dolby Atmos...[/url]


Quale proiettore verrà usato per la proiezione laser? Sempre il suddetto Christie?
Commento # 7 di: bottacina pubblicato il 27 Settembre 2013, 01:14
Bisognerebbe avere accesso al cantiere del multisala stanno ancora lavorando, chissà se li hanno già montati? comunque io lavoro al centro culturale.
Commento # 8 di: Aidoru pubblicato il 27 Settembre 2013, 14:27
Il proiettore è letteralmente l'ultima cosa ad entrare in sala/cabina... spesso la taratura definitiva si fa nelle ore immediatamente precedenti all'apertura.
Commento # 9 di: AlbertoPN pubblicato il 27 Settembre 2013, 14:29
Originariamente inviato da: Aidoru;3979610
Il proiettore è letteralmente l'ultima cosa ad entrare in sala/cabina... spesso la taratura definitiva si fa nelle ore immediatamente precedenti all'apertura.


Tipo saletta del TAV ??
Commento # 10 di: giovideo pubblicato il 27 Settembre 2013, 17:47
Davvero un Bravo Imprenditore, Furlan. Oltre che appassionato.
Resterà da vedere se il grahde pubblico capirà la differenza. Ma ho dei dubbi