Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: nuova linea di SSD Q300 Toshiba

di Franco Baiocchi, pubblicata il 01 Settembre 2015, all 16:15 nel canale AVPRO

“Toshiba lancia la nuova linea di SSD Q300 e Q300 Pro drive allo stato solido 2nd generation 19nm NAND che operano su un controller Toshiba SSD ”

Toshiba Storage Peripherals Division, annuncia due nuovi modelli SSD (Solid State Drive) della famiglia Q300. Il modello di punta Q300 Pro, si basa sulla tecnologia 2-bit-per-cell NAND flash technology, per utenti professionali e di fascia alta, mentre il Q300 si basa sulla tecnologia 3-bit-per-cell NAND flash technology, che consente un upgrade dell’hard disk tradizionale. Entrambe i modelli sono drive allo stato solido A19 NAND che operano su un controller Toshiba SSD e offrono una tecnologia a velocità avanzata, supporto zeroing trim e tecnologia Native Command Queuing.

Toshiba presenta il nuovo modello di punta Q300 Pro SSD adatto a videogiocatori, graphic designer, utenti professionali e appassionati di tecnologia. Questo modello rappresenta un perfetto equilibrio per le esigenze di utenti professionali che necessitano di elaborazioni ad alta velocità e un consumo energetico basso. Con la tecnologia Adaptive Size SLC Write cache, l’unità Flash (MLC) 2-bit-per-cell offre, inoltre, la modalità read-only, patrol read, controllo termico e la tecnologia QSBC™ ECC. Il modello Q300 Pro è disponibile con capacità da 128, 256 e 512 GB . Il modello Q300 rappresenta un upgrade per il PC (rispetto ad un normale HDD), in particolare per utenti mainstream, così come per chi lavora in mobilità. Con la tecnologia Adaptive Size SLC Write cache, l’unità Flash (TLC) 3-bit-per-cell dispone anche della modalità read-only. Il Q300 è disponibile con varie capacità: 120, 240, 480 e 960 GB.

I Solid State Drive offrono performance migliori in termini di velocità e consumi rispetto ai normali HDD, utilizzando memorie flash NAND come dispositivi di archiviazione. I dati sono accessibili in modo istantaneo, accelerando tempo di avvio e hibernation recovery (cinque volte più veloce di un HDD ). Senza parti meccaniche in movimento, gli SSD non producono alcun rumore e offrono bassi consumi energetici (meno di 1/6 rispetto a un HDD ) e una resistenza agli urti migliorata. Tutte queste caratteristiche rendono i modelli SSD la soluzione ideale per creativi (consentendo caricamento e editing veloce di grandi quantità di video e immagini e una visualizzazione più rapida degli album), videogiocatori (avvio e caricamento più veloci) e utenti che lavorano in mobilità e necessitano di maggiore efficienza (velocità di avvio e di arresto del sistema, durata prolungata della batteria, migliore mobilità).

Il nuovo modello SSD sarà disponibile dal mese di settembre ad un prezzo a partire da 121€ (Q300 Pro) e 80€ (Q300) IVA inclusa.Per maggiori info:www.toshiba.it/hard-drives/solid-state/ 



Commenti