Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IBC: SONY OLED alla riscossa!

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 12 Settembre 2011, all 15:50 nel canale AVPRO

“I nuovi monitor professionali con tecnologia OLED di Sony, con diagonale di 25" e 17", hanno stupito tutto il pubblico dell'IBC 2011 per l'elevata qualità d'immagine il nuovo riferimento assoluto.”

A cavallo tra IFA e Top Audio Video, IBC è un appuntamento irrinunciabile non soltanto per gli addetti ai lavori del settore broadcast, ProAV e cinema digitale, poiché le novità che vengono presentate finiscono per anticipare e influenzare direttamente anche il settore dell'elettronica di consumo. È un esempio la nuova linea di monitor "TRIMASTER EL" di Sony, con tecnologia OLED passiva.

Annunciati lo scorso Febbraio (ecco la notizia), ho potuto finalmente ammirare le immagini prodotte dai nuovi monitor in ambiente controllato, sia in assenza di luce che con luce ambientale e a confronto con i modelli di riferimento di Sony sia per la tecnologia CRT che per quella LCD. In ogni caso (colori, gamma, dettaglio, livello del nero e rapporto di contrasto) i nuovi monitor Trimaster EL di Sony sono quanto di meglio possiate immaginare.


Il confronto tra LCD (sinistra), OLED (centro) e CRT (destra)
- click per ingrandire -

Il confronto con il "vecchio" Sony BVM-L321, considerato a ragione un vero e proprio riferimento tra i monitor LCD/LED full HD), è impietoso. La qualità d'immagine è semplicemente strepitosa. La quantità di dettagli e sfumature (10 bit per componente REALI, senza dithering), la perfezione nella riproduzione dei colori a qualsiasi livello della scala dei grigi, la straordinaria capacità dinamica e la profondità del nero che è quasi angosciante, lasciano di stucco anche il più disilluso analista.


Un'immagine presa dall'OLED Sony in cui tutti il pixel più luminoso è al 5% della luminanza,
con la giusta saturazione: un risultato impossibile per qualsiasi display con tecnologia LCD

- click per ingrandire -

I nuovi monitor sono declinati in tre diverse linee di prodotto, la più completa delle quali permette di riprodurre le immagini con lo spazio colore DCI (quello del cinema digitale). Prezzi elevati, come del resto tutti i monitor della serie BVM. Approfondiremo l'argomento nel reportage dall'IBC. E chissà che prima o poi non si riesca a vedere un mitico prototipo OLED 4K da 50", come quello LCD SONY da 56" presentato al CEATEC 



Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: the_real_redeagle pubblicato il 12 Settembre 2011, 15:56
Continuo a chiedermi che senso abbia pubblicare FOTO DI MONITOR...
Uno schermo va giudicato dal vivo, non tramite la visione attraverso IL TUO SCHERMO, altrimenti è quest'ultimo che stai visionando, di certo non il primo.
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 12 Settembre 2011, 16:06
Originariamente inviato da: the_real_redeagle
Continuo a chiedermi che senso abbia pubblicare FOTO DI MONITOR...
perché alcune cose possono essere viste da chi ha un monitor decente. Pubblicando nulla precluderei a quei pochi (o molti, chi può dirlo) di notare alcune cose. Ad esempio, nella foto centrale, quella del confronto tra i tre monitor, appare evidente il livello del nero perfetto dell'OLED rispetto a quello dell'LCD. Sulla destra è possibile anche osservare un pochino di blooming del CRT (il leggerissimo alone attorno alla scritta TRIMASTER EL".

Anche l'ultima foto (quella della rosa) è utile. In un monitor LCD, a parità di luminanza, i primi step sarebbero impastati dal sottofondo (che non è nero). Quindi, come minimo, i colori perdono di saturazione. Per l'OLED invece anche i colori a bassissima luminosità sono ben saturi. E quella foto ne è un esempio. Basta scaricarla e controllare le tre componenti RGB per capire. Nella maggior parte dei pixel dei petali della rosa, i canali del verde e del blu rimangono spenti!!! Ci sono punti con R=18, B=0 e G=0.

Quindi, per concludere, sono il primo a dire che non si può giudicare la qualità di un'immagine da una foto scattata. Poiché non sarebbe solo il monitor usato per osservare tale foto. Ma anche - e soprattutto - la fotocamera, l'obiettivo e le impostazioni di esposizione/gamma/gamut/bianco selezionate durante l'acquisizione. D'altra parte, credo che immagini come quelle che ho pubblicato - che non servono per giudicare la qualità - aiutino moltissimo a capire di cosa stiamo parlando.

Questo ovviamente secondo il mio immodesto parere.
Commento # 3 di: the_real_redeagle pubblicato il 12 Settembre 2011, 16:18
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
Questo ovviamente secondo il mio immodesto parere.


Hehe, mitico.

Naturalmente la mia non era una critica mirata ma generale, vista la quantità di foto in giro per il web avente per soggetti monitor o TV, e la quantità di persone che esclama Wowwww come si vede bene!.

Effettivamente in caso di confronti qualche cosa forse si può apprezzare, a patto (come hai scritto anche tu) di possedere un buon monitor.
Commento # 4 di: icaro73 pubblicato il 12 Settembre 2011, 16:44
Comunque la notizia è che la Sony non sta con le mani in mano e sembra essere pronta per la nuova generazione.
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 12 Settembre 2011, 16:49
Originariamente inviato da: the_real_redeagle
... Naturalmente la mia non era una critica mirata ma generale...
Guarda che sono contento che l'hai fatta!

Giova ricordarlo ogni tanto. Grazie per quello che hai scritto

... E comunque, se non si fosse ancora capito, quei monitor OLED Sony sono quanto di più bello mai visto nella storia della riproduzione a video. Roba da matti
Commento # 6 di: Rosario pubblicato il 12 Settembre 2011, 16:54
Caspita , speriamo che presto arrivino in commercio i modelli consumer...
Ma che differenza c'è fra l'OLED passivo e quello attivo , presumo siano gli AMOLED ???
Commento # 7 di: pippolo66 pubblicato il 12 Settembre 2011, 18:18
Qui sembra spiegare la differenza tra LCD, Oled passivo e Oled attivo (Amoled):
http://www.youtube.com/watch?v=aQkLMG3SBQ4
Commento # 8 di: Rosario pubblicato il 12 Settembre 2011, 18:34
Veramente è uno spot per il super AMOLED e comunque nel paragone non figura l'OLED passivo...
Commento # 9 di: leddlazarus pubblicato il 12 Settembre 2011, 21:27
costa solo 26.000$ di listino!!!!!!
Commento # 10 di: zLaTaN_85 pubblicato il 12 Settembre 2011, 22:29
Originariamente inviato da: icaro73
Comunque la notizia è che la Sony non sta con le mani in mano e sembra essere pronta per la nuova generazione.

purtroppo sono i nostri portafogli a non essere pronti visto quanto costa questo 25 non oso immaginare quanto ci vorrà per vedere un taglio over 50 a prezzi umani
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »