Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HP e DreamWorks insieme per i monitor

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 15 Aprile 2008, all 10:57 nel canale AVPRO

“In occasione del National Association of Broadcasters di Las Vegas, HP e DreamWorks hanno annunciato una collaborazione per la messa a punto di monitor LCD "professionali" dal costo ridotto e di qualità CRT”

Nonostante i monitor CRT siano ormai diventati obsoleti nel mercato consumer PC, alcune figure professionali che necessitano di una riproduzione delle immagini senza compromessi  - fotografi / designer / produzioni video - ritengono sia più proficuo continuare a fare ricorso al "caro vecchio" tubo catodico. Sony e Panasonic hanno già rilasciato sul mercato dei monitor LCD "professionali" con l'ambizione di sostituire la qualità dei CRT, ma al momento il loro acquisto presenta dei costi abbastanza proibitivi.

Hewlett-Packard, da anni impegnata in una partnership tecnica con DreamWorks, ha deciso di sfruttare la grande esperienza visiva della major per proporre una linea di monitor LCD adatta alle esigenze dei professionisti, in grado di riprodurre oltre 1 miliardo di colori ad un quarto del costo dei monitor PRO concorrenti.

In occasione del National Association of Broadcasters, in corso di svolgimento a Las Vegas, il Vice-presidente del Personal System Group di HP Todd Bradley, ha annunciato la messa a punto della tecnologia DreamColor, sviluppata in collaborazione con i tecnici DreamWorks. Le caratteristiche hardware di questa inedita linea di monitor prevede l'utilizzo di un pannello in grado di riprodurre una profondità di colori a 30 bit e l'integrazione di una retroilluminazione a LED. Inoltre, questi display avranno tra i preset di fabbrica già caricati i profili spazio colore NTSC, SMTPE, sRGB, Rec. 709. Adobe RGB e DCI.

La tecnologia DreamColor assicurerà una correttezza e fedeltà cromatica lungo tutto l'arco del processo creativo/produttivo: dalla workstation di sviluppo fino alla stampa. Ricordiamo a questo proposito, che le stampanti HP "DreamColor" sono state presentate lo scorso anno e sono già regolarmente disponibili sul mercato.

Al momento, non sono stati annunciati né prezzi, né date di rilascio per questi nuovi monitor LCD "DreamColor" che dovrebbero comunque esseri introdotti sul mercato a partire da quest'estate.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa HP in inglese

Fonte: HP



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: naponappy pubblicato il 15 Aprile 2008, 11:20
ma usare un plasma o un oled no?
Commento # 2 di: roentgen pubblicato il 15 Aprile 2008, 16:44
Originariamente inviato da: naponappy
ma usare un plasma ... no?

per lavorare su immagini in gran parte statiche al pc? Anche se fai montaggio video e/o cine sul computer la gran parte del quadro video è il frame del tuo software di montaggio, e quindi statico. Il che vuol dire con il plasma stampaggio assicurato, altrettanto, anzi ancora di più, dicasi per il fotoritocco
Commento # 3 di: gscaparrotti pubblicato il 16 Aprile 2008, 15:00
mi dispiace, ma a parte questi incovenienti (immagini statiche, ecc...) il crt rimane il migliore dal punto di vista della qualità.
Commento # 4 di: Pistolpete pubblicato il 16 Aprile 2008, 15:01
30bit per colore anche nel pannello?
o solo la sorgente?