Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

E-Motion sceglie projectiondesign per il 3D

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 28 Settembre 2009, all 11:01 nel canale AVPRO

“Specializzata in produzione e post produzione in 3D, l'azienda con base a Genova ha scelto una coppia di proiettori projectiondesign cineo32 in configurazione stereoscopica per il controllo delle immagini”

Genova. Settembre 2009. E-Motion è una delle prime società al mondo ad aver adottato il sistema di ripresa basato sulla tecnologia Red One camera (a risoluzione 4K). Ad oggi ha accumulato una esperienza unica nell'uso di questo sistema basato sul formato 4K e ha corredato le proprie camere con le migliori ottiche Canon primes, Cooke/Red Primes e ottiche zoom, in modo da offrire ai propri clienti un kit completo di assoluta qualità.

Tra i tanti servizi offerti da E-Motion c'è anche quello della produzione e post-produzione 3D che può contare su ben 4 camere Red One, lenti RED Prime e unità Quantel Pablo 4K stereoscopic 3D con Neo panel. Per il controllo e la verifica del materiale 3D, E-Motion ha scelto una coppia di videoproiettori DLP projectiondesign cineo32s che vengono utilizzati con schermo normale per il controllo del 2D e con silver-screen e filtri polarizzatori per le proiezioni in 3D.

“Abbiamo scelto la soluzione cineo32 perché volevamo un sistema passivo a polarizzazione”, ha dichiarato David Bush, Digital Film Supervisor. “È un metodo sicuro per effettuare un'analisi accurata sul colore in 3D e se lavori nella suite di controllo per lunghissimo tempo. Inoltre, il livello di illuminamento offerto da projectiondesign è caratterizzato da fedeltà cromatica, stabilità, sicurezza e ripetibilità. Questi proiettori lavorano a 10 bit di profondità colore e permettono di raggiungere una luminanza fino a 20 cd/mq al netto degli occhiali polarizzati”.

Per maggiori informazioni: e-motion.tv - projectiondesign.com  -  agmultivision.it



Commenti