Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ampli stereo Extron MPA 152 Plus

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 12 Dicembre 2013, all 17:13 nel canale AVPRO

“Il marchio californiano ha presentato un nuovo mini-amplificatore digitale stereo integrato professionale da un quarto di rack, con 15W RMS per canale su 4 Ohm, un rapporto segnale/rumore di 90dB con 0,1% THD+N e la tecnologia proprietaria Class D Ripple Suppression”

Extron Electronics ha presentato MPA 152 Plus, un amplificatore integrato caratterizzato da dimensioni molto ridotte. L'ingombro è di 4,3 x 10,9 x 7,6 cm, pari ad un quarto di rack. La potenza erogata è pari a 2 x 15 W su 4 Ohm, oppure 2 x 8W a 8 Ohm, con un rapporto segnale/rumore di 90dB e 0,1% THD+N. L'amplificazione è in Classe D e sfrutta la tecnologia proprietaria Class D Ripple Suppression (CDRS). Questo brevetto di Extron consente, secondo il produttore, di riprodurre un suono limpido e gradevole ed un miglioramento nella fedeltà del segnale rispetto al design convenzionale degli amplificatori digitali, eliminando il ripple di commutazione in alta frequenza, una sorgente di emissioni RF che può interferire con dispositivi AV sensibili come i microfoni wireless, tipico degli amplificatori in Classe D. Il design di MPA 152 Plus assicura, inoltre, un'alta efficienza, generando una quantità di calore minima ed eliminando, di conseguenza, la necessità di ricorre a ventole per il raffreddamento dell'amplificatore, che può operare in ambienti con ventilazione limitata o assente. Essendo un prodotto pensato per applicazioni professionali, tutto è stato ottimizzato per assicuare la massima affidabilità.

Extron ha inserito un limitatore automatico di clipping, che rileva l'inizio effettivo del clipping confrontando le forme d'onda di input e output. Il guadagno è ridotto automaticamente con un attacco lento e un rilascio rapido. MPA 152 dispone di spegnimento automatico ed accensione rapida, soddisfacendo i requisiti di qualificazione ENERGY STAR. Completa la dotazione l'interruttore a leva stereo/dual mono, che consente all'utente di scegliere l'output stereo o di convertire i canali di sinistra e destra in output dual- mono. Le connessioni disponibili includono un ingresso stereo bilanciato o sbilanciato, su un connettore a morsetto (in uso in ambito applicazioni professionali), oltre allo stereo sbilanciato su connettori RCA e un mini jack stereo 3,5 mm. Il prezzo annunciato è di circa 350 Euro.

Per maggiori informazioni: Fonte: Extron



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: MDT360 pubblicato il 13 Dicembre 2013, 04:02
non so le doti sonore ma se davo 30 euro al mio elettricista riusciva a farlo più bello, e con i morsetti come attacchi per i diffusori..secondo me ne venderanno due.
Commento # 2 di: isiannu pubblicato il 13 Dicembre 2013, 09:05
Ben detto, e tieni presente che con quel prezzo compri un
valvolare cinese in classe A che sicuramente suona meglio.
Commento # 3 di: AlbertoPN pubblicato il 13 Dicembre 2013, 12:02
OVVIAMENTE si tratta di un prodotto professionale adatto a sale conferenze, piccoli uffici o per applicazioni NON hi-fi.

Nicola, trovo strana la scelta di pubblicare una news su di un prodotto Extron (quindi mancano Kramer, Lightware ed altri che si occupano di routing, senza scomodare Crestron, AMX, Autopatch e via dicendo) in un forum di A/V prettamente consumer.

I due commenti sopra ne sono la dimostrazione, nel senso che se contestualizzi un prodotto che ha certe caratteristiche/specifiche e non lo dichiari, chiaramente chi è abituato a trovare news su prodotti consumer si trova spiazzato.
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 13 Dicembre 2013, 12:24
Ciao Alberto,
in realtà è colpa mia e non di Nicola...abbiamo frainteso la destinazione del prodotto.. ora lo specifico meglio!

Gianluca
Commento # 5 di: AlbertoPN pubblicato il 13 Dicembre 2013, 13:11
nessun problema, era solo per puntualizzare.