Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

10.000 proiettori D-Cinema in 3 anni

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 14 Marzo 2008, all 11:11 nel canale AVPRO

“Secondo quanto riportato da Insight Media, nel giro dei prossimi 3 anni il D-Cinema darà la spallata decisiva alla proiezione cinematografica su pellicola, con la fine dell'analogico prevista ormai entro il 2014”

AccessIT, una delle principali compagnie di consulenza e installazione per il settore della riproduzione digitale dei contenuti, ha annunciato il passaggio alla "fase 2" del D-Cinema, con l'installazione di 10.000 nuovi proiettori digitali negli Stati Uniti nei prossimi 3 anni. Al momento, conclusa la "fase 1", il numero di sale con proiettori digitali negli Stati Uniti ammonta a circa 4.000 unità, su un totale di circa 37.000 sale.

Il pesante turnover di proiettori a pellicola sarà realizzato attraverso una serie di strumenti finanziari senza precedenti per il settore D-Cinema. Tra le novità più interessanti, Insight Media sottolinea la collaborazione di Walt Disney Studios, Twentieth Century Fox, Paramount Pictures e Universal Pictures che pagheranno una "commissione" ogni volta che il film digitale sarà proiettato, fino a che il proiettore non sarà stato completamente pagato.

Di questo passo secondo Insight Media, entro il 2012 tutte le sale americane saranno di tipo digitale e la stragrande maggioranza sarà compatibile con la proiezione di cinema 3D. Buna parte delle sale continuerà comunque ad avere proiettori a pellicola, per la proiezione di film da "archivio". Secondo questa visione, dal 2014 tutti i nuovi film in america saranno distribuiti esclusivamente in digitale.

Fonte: www.insightmedia.info  -  www.accessitx.com



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Diplodus pubblicato il 14 Marzo 2008, 12:21
Scusate l'ignoranza, ma i proiettori digitali per il cinema, che risoluzione hanno e quale tecnologia dottano? (dlp, lcd o lcos?).
Commento # 2 di: antani pubblicato il 14 Marzo 2008, 12:34
Si, in America!
Secondo la notizia già ora in US 1 cinema su 9 é digitale. Da noi i proiettori digitali si contano sulle dite di una mano.

La tecnologia é DLP o LCD riflessiva, risoluzione 2K (2048 x 1080), ma sono in uscita i nuovi proiettori 4K (4096 x 2160).
Commento # 3 di: Uroboro pubblicato il 15 Marzo 2008, 18:30
ma scusate, un proiettore 2k non è un po' poco per schermi di dimensioni cinematografiche?
la risoluzione della pellicola non dovrebbe essere molto più alta di quella dell'HD casalingo?
Commento # 4 di: Nordata pubblicato il 16 Marzo 2008, 02:10
Infatti, come ha detto Antani, stanno ormai uscendo i proiettori a 4K.

Tieni poi presente che sì, è vero, la risoluzione di una pellicola è superiore, ma questo si riferisce all'originale, purtroppo poi le copie sono molto sovente abbastanza carenti come qualità effettiva.

Comunque io ho visto alcuni film in digitale sullo schermo da 30 m. della sala Energia dell'Arcadia a Melzo e devi dire che si vedeva molto bene.

Ciao.