Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Preamplificatori McIntosh D1100/MP1100

di Riccardo Riondino, pubblicata il 12 Dicembre 2016, all 11:46 nel canale AUDIO

“Il costruttore americano presenta due nuovi preamplificatori hi-end: un modello digitale con DAC 32 bit Quad Balanced e uno per giradischi analogici, che offre tre ingressi completamente configurabili, uscita a valvole e stadio di conversione A/D per digitalizzare i record in vinile ”


- click per ingrandire -

Il McIntosh MD1100 Digital Preamplifier integra uno stadio di conversione D/A 32 bit otto canali, in configurazione Quad Balanced, il più evoluto in assoluto realizzato dalla casa americana. Sono presenti nove ingressi digitali: AES/EBU, tre ottici Toslink, tre coassiali, USB e il formato proprietario MCT per sorgenti SACD su mini-DIN. La porta USB supporta file DSD256, DXD 352,8kHz e 384kHz, mentre gli altri accettano segnali 24 bit/192 kHz.


- click per ingrandire -

Le uscite analogiche sono tre, disponibili sia in formato bilanciato XLR che RCA, mentre i terminali Data Port, RS-232 e IR consentono l'accensione remota e la compatibilità con i sistemi integrati. La tecnologia XHD (Headphone Crossfeed Director) interviene per migliorare la scena sonora durante gli ascolti in cuffia.


- click per ingrandire -

Il modello MP1100 è invece un preamplificatore fono, che ai tre ingressi per giradischi, dei quali uno sdoppiato su terminali XLR, aggiunge la possibilità di digitalizzare i dischi analogici. È presente infatti uno stadio di conversione A/D, dotato di uscite Toslink/coax e di una porta USB, la quale può essere utilizzata in abbinamento con programmi per la conversione in digitale dei record in vinile. Di ciascun ingresso è possibile variare la resistenza e la capacità di carico per adattarsi alle varie tipologie di testine.


- click per ingrandire -

Sono disponibili equalizzazioni predefinite per fonorivelatori MM e MC, così come per i giradischi McIntosh MT10 e MT5, oltre a cinque ulteriori preset configurabili e assegnabili a qualsiasi ingresso. Le curve di equalizzazione includono gli standard RIAA, LP, NAB, AES e 78 giri. L'apparecchio dispone inoltre di filtri "rumble" e "scratch" per ridurre i rumori dei dischi fortemente usurati. La dotazione è completata da un indicatore di clipping digitale, che permette di intervenire sulle regolazioni evitando di introdurre distorsioni durante il processo di conversione A/D.

I prezzi annunciati per i McIntosh D1100 e MP1100 sono di 8.995 e 9.995 sterline rispettivamente.

Per ulteriori informazioni: www.mcintoshlabs.com - www.mpielectronic.com

Fonte: What Hi-Fi



Commenti