Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

McIntosh C2600, MP100, MVP901

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Luglio 2016, alle 10:08 nel canale AUDIO

“McIntosh ha presentato tre nuovi prodotti: un preamplificatore che offre ben 16 ingressi per sorgenti analogiche e digitali, il suo primo pre fono MM/MC con funzione ripping e un lettore BD universale dotato di quadruplo DAC e uscite analogiche 8 canali”


- click per ingrandire -

Derivato dai modelli C2300 e C2500, due tra i più acclamati modelli della casa americana, il McIntosh C2600 aggiunge miglioramenti nel circuito dello stadio a valvole ed una sofisticata sezione digitale. L'apparecchio dispone di 16 ingressi complessivi, con quelli analogici che includono tre bilanciati XLR, quattro RCA e terminali separati per fonorivelatori MC/MM.

La dotazione digitale comprende cinque S/PDIF (tre ottici e due coassiali), una porta USB e una connessione proprietaria MCT. Il numero di uscite ammonta a tre, in formato bilanciato e single ended. Lo stadio di conversione si basa su un DAC 32 bit/384kHz, con supporto per file DXD (PCM) 352,8/384 kHz e DSD256 (11,2 MHz). La tecnologia Headphone Crossfeed Director (HXD) consente di ricreare un soundstage tridimensionale nell'ascolto in cuffia. Il C2600 offre anche un loop Home Theater Pass Thru per l'integrazione negli impianti HT.


- click per ingrandire -

Il modello MP100 è il primo pre fono targato McIntosh, dotato della possibilità di variare l'impedenza di carico delle testine MM e MC e di un selettore per l'ascolto corretto delle registrazioni monofoniche. Utilizzato con un apposito programma di conversione, esegue il "ripping" dei dischi in vinile su computer tramite porta USB. L'uscita è configurata alla risoluzione di 24 bit/96 kHz, e dispone di circuito di protezione anticlipping per i dischi incisi a livelli molto elevati. Il telaio compatto da 11,5" (29,2 cm) ha la stessa larghezza del media server MB50, dell'amplificatore per cuffia MHA100 e del sistema integrato MXA70


- click per ingrandire -

La terza novità è il lettore Blu-ray universale MVP901, in grado di riprodurre anche i formati DVD-Audio e SACD. Quattro DAC 32 bit/192 kHz in modalità "quad balanced" si occupano della conversione, prima che i segnali siano inviati alle uscite analogiche 8ch. L'apparecchio decodifica inoltre le colonne sonore nei formati DTS-HD Master e Dolby TrueHD. Non manca la riproduzione in streaming tramite connettività Ethernet, accessibile anche dalle tre porte USB per dispositivi di archiviazione esterni. La meccanica di trasporto adotta un un'ottica a triplo pick-.up per ottimizzare la lettura dei vari formati, mentre il processore video si occupa della conversione in 4K dei segnali 1080p.

I McIntosh C2600, MP100 e MVP901 arriveranno il prossimo agosto, a prezzi rispettivamente di 7000, 2000 e 5500 US $.

Per ulteriori informazioni: www.mpielectronic.com - www.mcintoshlabs.com

Fonte: What Hi-Fi



Commenti