Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Francia: Canal+ dice basta al 3D

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 28 Dicembre 2011, alle 10:43 nel canale AUDIO

“Il famoso broadcaster satellitare e via cavo francese Canal+ aveva introdotto quest'anno nel suo bouquet un canale dedicato esclusivamente al 3D. I vertici del gruppo avrebbero ora deciso di interromperne la programmazione a partire dal 24 gennaio”

E' inutile girarci intorno: il 3D in casa non è mai realmente decollato! Prima motivazione essenziale? La mancanza di un catalogo contenuti degna di questo nome! Seconda motivazione? Un parco installato in termini di TV 3D e sorgenti 3D troppo povero. Eppure in alcuni mercati si è cercato di dare slancio al nuovo trend, introducendo canali 3D dedicati. E' il caso della Francia, che annovera diversi canali 3D sia su piattaforme via cavo e satellitari che via IPTV. Ad aprire la strada fu la famosa Canal+, che dedica da inizio 2011 un canale 3D esclusivo all'interno del proprio bouquet (in stile Sky per il nostro paese). 

Ma a quanto pare i vertici del gruppo hanno deciso di abbandonare il progetto e a partire dal prossimo 24 gennaio interromperanno la programmazione del canale 3D. Le motivazioni? Scarsi i contenuti da proporre (solo qualche film in 3D e qualche partita di calcio) e troppo pochi gli spettatori e il parco 3D installato nelle case dei transalpini. Insomma, davvero un brutto segnale per il 3D in casa, considerando che il pubblico francese è sempre stato molto sensibile alle novità tecnologiche nel settore dell'Audio-Video: ricordo ancora il successo del Laser Disc avvenuto praticamente solo in Francia e l'ascesa del DVD che raggiunse i vertici proprio nella terra dei Galli, prima di travolgere il resto d'Europa.

Fonte: HD Numérique



Commenti (57)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: rossoner4ever pubblicato il 28 Dicembre 2011, 13:38
Si vede che sto 3d non garba a molti...
Commento # 2 di: gio1981 pubblicato il 28 Dicembre 2011, 14:34
peggio per loro, basta che continuino a fare bluray 3d
Commento # 3 di: dylandogfed87 pubblicato il 28 Dicembre 2011, 16:26
penso lostesso di sky 3D...inutile peer ora!
Commento # 4 di: astrea pubblicato il 28 Dicembre 2011, 18:02
sky 3d, che pena!
i br 3d, finisco quasi sempre per guardarli in 2d, perche sono solo immagini 2d messe su 2 piani diversi, fastidiose e brutte! (ultimo esempio il Re Leone)
Commento # 5 di: veeto pubblicato il 28 Dicembre 2011, 18:13
Non ci vedo niente di strano, solo un canale che chiude per risparmiare soldi, questo non vuol dire che il 3D è in crisi.
Commento # 6 di: ciocia pubblicato il 28 Dicembre 2011, 18:50
Per i miei gusti 3D attuale decisamente mediocre ed inutile.
Io aspetto invece con interesse tv oled 60+ a 4k, ed ovviamente BR e trasmissioni a 4k
Commento # 7 di: rossoner4ever pubblicato il 28 Dicembre 2011, 18:53
Hai usato aggettivi giusti....mediocre ed inutile....almeno questa generazione...
Commento # 8 di: marcocivox pubblicato il 28 Dicembre 2011, 19:09
Originariamente inviato da: ciocia
ed ovviamente BR e trasmissioni a 4k

Ah ah, contento tu. Se stai ad aspettare le trasmissioni a 4k ti viene prima la barba bianca.
Commento # 9 di: robertocastorina pubblicato il 28 Dicembre 2011, 19:23
Almeno aspetta qualcosa che è percepibile come un vero miglioramento dell'immagine e non finti 3D o ridicole conversioni 2D/3D.
Commento # 10 di: robertocastorina pubblicato il 28 Dicembre 2011, 19:24
Originariamente inviato da: veeto
questo non vuol dire che il 3D è in crisi.

A no? E come li chiami i paurosi cali di biglietti staccati ai botteghini?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »