Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: giradischi Mark Levinson N°515

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Gennaio 2017, all 13:33 nel canale AUDIO

“Il marchio hi-end USA celebra al CES 2017 il 45° anniversario presentando il suo primo giradischi analogico, un modello a cinghia dotato di braccio realizzato mediante stampa 3D e telaio multistrato in MDF/vinile/alluminio”


- click per ingrandire -

Sviluppato in collaborazione con lo specialista VPI Industries, il Mark Levinson N.515 è il primo giradischi analogico sviluppato in 45 anni dal marchio hi-end americano, proprietà del gruppo Harman recentemente acquisito da Samsung. È dotato di un telaio in MDF/alluminio incapsulato tra due strati in vinile, che poggia su piedini isolanti in Delrin-alluminio trattati con polimeri smorzanti. Il piatto in alluminio adotta un perno invertito con albero in acciaio inox e boccola in "phosphor bronze", per la massima accuratezza di rotazione.

Il motore sincrono AC per dischi a 45/33 giri/min dispone di un alloggiamento separato, mentre la trazione è a tripla cinghia. Il braccio è realizzato con tecnica di stampa 3D, permette la regolazione del VTA, dispone di portatestina integrato e contrappeso in acciaio inox montato su una basetta in alluminio. Completa la dotazione il pressore, anch'esso costruito in acciaio inossidabile, mentre il prezzo del giradischi, che può essere fornito con o senza testina Moving Coil, è di 10.000 dollari per la versione senza fonorivelatore.

Per ulteriori informazioni: www.marklevinson.com

Fonte: What Hi-Fi



Commenti