Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CEC CD5, lettore CD belt drive

di Riccardo Riondino, pubblicata il 03 Marzo 2015, alle 01:41 nel canale AUDIO

“Il produttore nipponico presenta un nuovo player digitale con DAC ESS 32 bit, porta USB asincrona, trazione a cinghia, filtri selezionabili e utilizzabile anche come unità di conversione”

Il nuovo lettore CEC CD5 integra un DAC ESS 9018K2M, per riprodurre file PCM 32 bit/384kHz e DSD 2,8/5,6 MHz dalla porta USB asincrona collegata a PC/Mac. L'impiego come unità di conversione si estende a meccaniche CD esterne, grazie ai due ingressi digitali SPDIF, ottico e coassiale, compatibili con segnali 24 bit/192 kHz. Il motore che aziona la rotazione del CD è disaccoppiato tramite una cinghia di trazione in gomma, in questo modello sostituibile dall'utente, al fine di ridurre vibrazioni e disturbi elettromagnetici. Una soluzione tecnica adottata per la prima volta dal costruttore giapponese nel 1992, che riguarda attualmente tutta la produzione di meccaniche e lettori CD di fascia alta.

Altra similitudine con i giradischi analogici è il sistema di caricamento dall'alto con stabilizzatore in ottone da 330 gr, considerato generalmente più affidabile di quelli convenzionali a cassetto. Il CD5 è dotato di due filtri digitali selezionabili: "Flat", per una risposta ultra-lineare fino a 20 kHz, e "Pulse", che introduce un moderato roll-off prima di tale frequenza. Le uscite analogiche sono disponibili sia su connettori RCA che bilanciati XLR, alle quali si affiancano le digitali Toslink e coassiale elettrica, mentre il frontale ospita un uscita cuffia con controllo di volume.

Il CEC CD5 è disponibile al prezzo al pubblico di 3.780,00 Euro.

Per ulteriori informazioni: www.fugagnollo.it - www.cec-web.co.jp

Fonte: Fugagnollo  



Commenti