Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ultra HD su satellite non prima del 2015/16

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 21 Marzo 2014, all 12:41 nel canale 4K

“Secondo i quattro principali operatori satellitari mondiali, le prime offerte broadcast satellitari in Ultra HD non saranno avviate prima del 2015 / 2016. Ma c'è già chi si pone il dubbio: proporre il broadcast Ultra HD o aspettare direttamente l'avvento dell'8K?”

Gli amministratori delegati di Eutelsat, SES, Intelsat e Telesat - i "Big Four" del mercato broadcast satellitare - si sono incontrati a Londra, in occasione del panel Satellite 2013. Tutti concordano sul fatto che l'avvento dell'Ultra HD sia un'importante opportunità di sviluppo per gli operatori satellitari, ma sono anche convinti che le prime offerte broadcast "consumer" non sia ancora dietro l'angolo. Le sperimentazioni continuano senza sosta con successo, ma Eutelsat prevede l'arrivo delle prime offerte broadcast in occasione delle Olimpiadi di Rio 2016. Più ottimista SES, che ipotizza l'arrivo delle prime trasmissioni nel corso del 2015, con un'adozione più rapida di quanto sia avvenuto con l'avvento dell'HD.

Anche per Intelsat e Telesat, è probabile l'arrivo delle prime trasmissioni Ultra HD nel corso del 2016, ma si pongono già un dubbio: ha senso investire nell'Ultra HD, quando l'8K sembra già dietro l'angolo? Quanto successo potrà avere l'Ultra HD, se poco dopo ci sarà chi comincerà a voler trasmettere in 8K? I costi di due passaggi così importanti in pochi anni rischiano di essere troppo alti per i broadcaster (infrastrutture, encoder, telecamere, ecc...). Il CEO di Intelsat Dave McGlade sottolinea poi, giustamente, un ulteriore punto: "si vendono ancora milioni di TV Full HD in tutto il mondo e chi li compra li userà per un bel po' di anni. Temo che ci vorrà del tempo per un'adozione di massa dell'Ultra HD, senza contare che ulteriori novità (l'8K, n.d.r.) sono in arrivo."

Fonte: Broadband TV News



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maxrenn77 pubblicato il 21 Marzo 2014, 13:11
Ma si certo,perchè non pensare già al 16K o al 32K...ma smettiamola con questa inutile frenesia tecnologica e iniziamo a godere di quello che c'è per un tempo superiore a un giorno o due...
Commento # 2 di: Miki80 pubblicato il 21 Marzo 2014, 13:29
Sempre più confusione e la frenesia nel sfornare prodotti e tecnologie nuove impera. Le Aziende ovvio che debbano vendere però manca un equilibrio e spesso vengono messi sul mercato prodotti e tecnologie con problemi (difetti o incompatibilità. Pure io penso che bisognerebbe godersi quello che uno ha, e invece di sfornare novità ogni giorno sistemerei i problemi attuali.
Commento # 3 di: klonoa pubblicato il 21 Marzo 2014, 13:48
8K è il limite massimo per il 2D, di più non serve andare, quindi prima si arriva agli 8K e meglio è. Discorso tutto diverso per il 3D che per essere reale va ben oltre gli 8K.
Cosi dicevano i leader del mercato!
Commento # 4 di: igorman pubblicato il 21 Marzo 2014, 13:50
Tutto molto bello e interessante questa storia dell'8K ma nessuno dice che per avere i massimi benefici da questa risoluzione è necessario avere ALMENO 60 fotogrammi al secondo (se non di più...)
Commento # 5 di: arecata pubblicato il 21 Marzo 2014, 14:46
Sarò obsleto, ma nel 1984 ci si accontentava delle 240 linee del VHS e l'avvento del S-VHS fu, in pratica, un fallimento, non essendo disponibile S.W.

Grandissima attenzione, da parte di noi appassionati, al Laser Disc ed alla sua risoluzione a 500 linne, oggi, in pratica, ho 'buttato' una collezione e due apparecchi che costarono una fortuna.

Infine : per godere della visione 4k, lo sappiamo bene che occorrono grandi schermi ed è impensabile di poterlo fare con un 32, il che si traduce, sempre, in cifre molto, ma molto superiori a quelle dei TV che affollano (invenduti) le grandi catene di distribuzione.

Non credo proprio che in Italia si possano raggiungere numeri ragguardevoli nelle vendite dei TV 4K nei primi 2-3 anni dall'introduzione sul mercato ed almeno 1 o 2, dall'inizio di (interessanti) trasmissioni.

Il DVD, dato per spacciato, con l'arrivo del B.D., contimua e raggiunge numeri superiori al discendente.

Credo che il 'pubblico normale' non noi, sia stanco di questa frenetica corsa e già lo si vede con gli smart-phone ed i tablet : solo i giovani-ssimi e gli appassionati-ssimi corrono ad acquistare l'ULTIMO.

All'incontro che abbiamo avuto nel raduno di Caserta, in campo smart-phone, nessuno aveva l'ultima novità di mercato e, mi permetto di citarlo, MDL adopera ancora uno splendido iPhone 4 e non avverte alcuna impellenza a sostituirlo. (il mio è un 4S, ma solo perchè lo ho acquistato molto dopo quello di Mimmo)
Commento # 6 di: adslinkato pubblicato il 21 Marzo 2014, 15:19
Nicola ha perfettamente ragione...

Non fateci perdere altro tempo...

Dateci l'8K subito, ora, con un nuovo supporto ottico, un nuovo formato di compressione (H.266?), televisori 8K Oled, proiettori 8K laser a prezzi minori a quelli dei corrispondenti apparecchi che troviamo oggi sul mercato e non se ne parla più...
Commento # 7 di: Gaara80 pubblicato il 21 Marzo 2014, 15:30
A me sinceramente fa sorridere che si punti addirittura all'8k VIA SATELLITE! Quando in italia abbiamo il full hd di sky che è abbastanza penoso. Secondo me se non si vive a tokyo o in altri paesi simili sarà totalmente inutile. Senza contare la mancaza ancora totale di supporti e software 4k. E vi parla un possessore di vpr 4k eh....
Commento # 8 di: adslinkato pubblicato il 21 Marzo 2014, 16:39
Non credo però che i costruttori americani, giapponesi, coreani, cinesi e tedeschi quando sviluppano i prodotti considerino l'italiano un mercato di riferimento, più che mai - purtroppo - in una fase economicamente depressa come l'attuale...

Quindi quello che esce sul mercato è pensato per altre aree di vendita...
Commento # 9 di: Mac Pro pubblicato il 21 Marzo 2014, 19:55
Alla faccia di quei poveri illusi...

...che hanno acquistato nel 2013 un televisore o meglio un francobollo da 55 Ultra HD giapponese illudendosi appunto che l'avido Mr. Murdoch potesse trasmettere da satellite in Ultra HD già alla fine di quest'anno...!

Consiglio: compratevi i Blu-Ray e non commentate oltre...!
Commento # 10 di: skel69 pubblicato il 23 Marzo 2014, 09:46
Situazione ridicola

Per me siamo al limite del ridicolo: la maggior parte delle persone non distingue ancora il Full HD. Il mercato dei BR non è mai decollato, Sky seppur abbia tanti canali HD trasmette in 1080i e comprime a volte in modo imbarazzante...e qui trovi gente che chiede l'8K subito!?!?
Ma per favore!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »