Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic annuncia le nuove Lumix

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 22 Febbraio 2005, all 12:12 nel canale 4K

“Panasonic presenta una coppia di nuove fotocamere compatte dalle caratteristiche innovative, con zoom ottico 6X, stabilizzatore d'immagine, SD Memory Card ed un'autonomia eccellente.”

 

Panasonic presenta due nuove fotocamere della serie LUMIX: la DMC-LZ1 da 4 Megapixel e la DMC-LZ2 da 5 Megapixel. Entrambe sono dotate dii Stabilizzatore di Immagine Ottico (O.I.S.) MEGA, zoom ottico 6x (equivalente a 37-222 mm nel formato 35mm) e sono alimentate da due semplici pile AA. Panasonic è la prima azienda che è riuscita a incorporare uno stabilizzatore O.I.S. MEGA in una fotocamera digitale di piccole dimensioni. Questo traguardo permette di scattare foto perfettamente nitide anche con l'obiettivo zoom posizionato alle focali più estreme, anche a mano libera.

Rispetto ai precedenti modelli, DMC-LX80/70/50, è stato potenziato il processore di immagine Venus Engine, ora Venus Engine Plus, che consuma solo il 50% di energia, pur fornendo una migliore qualità di immagine e una risposta più rapida. I nuovi modelli hanno uno schermo LCD da 2,0 pollici TRM (Trasmissive with Micro Reflective), estremamente visibile, anche all'aperto e in pieno sole. Nonostante l'obiettivo con zoom ottico 6x, il corpo è compatto come quello di una normale fotocamera con zoom ottico 3x, alimentata da pile AA.

Le due fotocamere hanno a disposizione una memoria interna di 14 megabyte ma utilizzano schede SD Memory Card per l'acquisizione di tutti i giorni. La memoria interna di 14 MB può diventare un album personale e le immagini potranno essere facilmente copiate dalla SD Memory Card alla memoria interna, e viceversa. Nonostante l'ampio display LCD, l'autonomia delle batterie è davvero eccellente e consente di scattare 215 immagini con la LZ1 e 235 immagini con la LZ2 (standard CIPA), registrandole con le due pile OXYRIDE formato AA, in dotazione. 

Tra le funzionalità più interessanti, citiamo il "Modo Simple", in cui la maggior parte delle impostazioni viene effettuata automaticamente. Per gli appassionati più esigenti invece, sono a disposizione ben 8 modi scena, che coprono praticamente ogni situazione. Un'altra nuova caratteristica, la rivelazione automatica di angolazione, registra se l'immagine è stata scattata in orizzontale o in verticale. Quando verranno riprodotte sul monitor LCD, o visualizzate su un TV collegato con un cavo AV, le immagini appariranno con l'orientamento che avevano originariamente, orizzontale o verticale.

Caratteristiche principali dichiarate

DMC-LZ1 / DMC-LZ2
dimensione (lxaxp) 100,5 x 63,5 x 32,9
peso 178g circa (224g con batteria)
risoluzione 4.0MP (LZ1), 5.0MP (LZ2)
sensore CCD 1/2.5" - 4,23MP (LZ1) / 5,36MP (LZ2)
zoom 6x ottico, 4x digitale
obiettivo 8 elementi in 7 gruppi
area messa a fuoco 50cm/120cm (wide/tele) - macro 5 cm
sensibilità ISO 64/400 (LZ1) - 80/400 (LZ2)
otturatore 8" - 1/2000 sec
apertura wide F2.8-F5.6 / tele F4.5 - F9
effetti cromatici colori freddi, colori caldi, B/N, seppia
registrazione JPEG, Exif 2.2 con DPOF
filmati Quick Time MJPEG (con audio solo con LZ2)
registrazione audio solo LZ2: commento audio di 5" su ogni foto
schermo LCD diagonale 2", 85k pixel
flash wide: 0,3m - 4,2m / tele: 0,5m - 2,6m
software ArkSoft Photoimpression, ArkSoft PhotoBase

Per maggiori informazioni: www.panasonic.it



Commenti