Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

MicroOLED per mirini ad alta risoluzione

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 30 Gennaio 2012, all 10:59 nel canale 4K

“Dalla Francia arrivano i primi micro-display OLED ad altissima risoluzione: 0,61 pollici monocromatici da oltre 5 milioni di pixel, valore che scende a 1,3 milioni di pixel per la versione da 16 milioni di colori. Il dot-pitch è di appena 4,7 micron”

Una della critiche che viene rivolta ai mirini elettronici delle fotocamere "mirrorless" riguarda la risoluzione, ancora un passo indietro rispetto alla qualità offerta dal classico mirino ottico di una reflex. Sony ha ultimamente fatto significativi passi avanti in questi senso, introducendo nella sua NEX-7 (ma anche nelle sue reflex Alfa 65 e 77) un mirino OLED da 1024 x 768 punti. Dalla Francia arriva però un micro-display da record che verrà inizialmente utilizzato per applicazioni militari. Si chiama MicroOLED ed è stato sviluppato in due versioni: monocromatico da oltre 5 milioni di pixel (2560 x 2048 punti) e RGBW da 16 milioni di colori e risoluzione che scende a 1280 x 1024 punti.

Secondo quanto annunciato, il dot-pitch è di appena 4,7 micron, il rapporto di contrasto nativo di 100.000:1 e il consumo di soli 0,2W. Si sa che tutto ciò che viene in prima battuta sviluppato a scopi militari (industria in grado di sobbarcarsi i costi di sviluppo), trova poi spesso nel giro di pochi anni ripercussioni in ambito consumer.

Fonte: MircoOLED



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Maximum07 pubblicato il 30 Gennaio 2012, 11:17
Proprio vero. Spesso si sentono lamentele contro i militari ma quando la loro tecnologia diventa alla portata di tutti si fa presto anche a dimenticare.
Commento # 2 di: giovideo pubblicato il 30 Gennaio 2012, 18:47
Già....

Andate a vedere MI4 e ne vedrete delle belle....