Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IBC: Inside Out in REC.2020

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 14 Settembre 2015, all 14:19 nel canale 4K

“Questa sera alle 18:30, al RAI Theater, in collaborazione con Disney Dolby e Christie, sarà proiettato "Inside Out" di Pixar con tecnologia DLP-laser 6P, con uno spazio colore molto vicino ai limiti del REC.2020”


- click per ingrandire -

Amsterdam, 14 settembre 2015. A due giorni dall'uscita nelle sale italiane (16 settembre) in circa 700 copie, in contemporanea con l'anteprima italiana, presso l'auditorium in via della Conciliazione a Roma, in occasione dell'IBC che è ancora in programma ad Amsterdam, il film di animazione "Inside Out" sarà proiettato in una particolare versione con codifica colore secondo le specifiche REC.2020 dello spazio colore previsto per lo standare Ultra HD 4K e 8K, quindi con gamut colore ben più ampio rispetto a quello DCI-3P del cinema digitale.

La proiezione sarà accessibile a tutti i visitatori dell'IBC provvisti di regolare badge, fino ad esaurimento posti. La proiezione sarà effettuata con un proiettore Christie DLP Laser, con primari estremamente vicini ai limiti dello spazio colore REC.2020, il tutto con audio in Dolby Atmos e installazione di un sistema QSC con più di 40 diffusori (esclusi i sub-woofer). La proiezione sarà preceduta da un keynote di Dominic Glynn, Senior Scientist di Pixar.

Per maggiori informazioni: ibc.org  -  pixar.com  -  sito ufficiale del film



Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 14 Settembre 2015, 14:34
curiosissimo di conoscerne le impressioni.
Commento # 2 di: kabuby77 pubblicato il 14 Settembre 2015, 15:28
Ma il proiettore in questione viene montato regolarmente nelle sale cinema?
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 14 Settembre 2015, 17:47
Link ad immagine (click per visualizzarla)


Qualche impressione più tardi, al termine della proiezione. Siamo già in fila dalle 17:30 in modo da poter scegliere i posti migliori, centralissimi e ben vicini allo schermo.*


Di sale con proiettori Christie laser 6P credo che ce ne siano al massimo una decina in tutto il mondo. Quattro dovrebbero essere in Europa: due in Spagna e altri due proprio qui in Olanda. Uno si trova a circa 30 km da Amsterdam, in una delle pochissime sale HDR Dolby Cinema.


A più tardi.

Emidio
Commento # 4 di: Aenor pubblicato il 14 Settembre 2015, 17:51
Originariamente inviato da: stazzatleta;4431379
curiosissimo di conoscerne le impressioni.


Idem. Emidio aspettiamo il tuo parere asap
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 14 Settembre 2015, 18:03
Commento # 6 di: stazzatleta pubblicato il 14 Settembre 2015, 18:05
ci sta un bel Estiquatseeeee
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 14 Settembre 2015, 20:28
Un capolavoro.

Assoluto.

Che prescinde il Rec BT.2020, la tecnologia laser e quant'altro vi possa venire in mente.

Vi consiglio di lasciar perdere trailer e recensioni. Lasciate stare.

Inside Out è grande Cinema. Ed è necessario vederlo, possibilmente con tutta la vostra famiglia.

Esattamente come Up e gli altri capolavori di Pixar.

E probabilmente Inside Out - per il momento - è il più grande di tutti.

Tornando alla tecnica e allo spazio colore, devo dire che in alcune parti del film la profondità dei colori arriva a livelli inauditi, come ad esempio all'interno della prigione, con dei rossi e - soprattutto - dei blu con una profondità pazzesca e con una ricchezza di sfumature che soltanto i 12 bit per componente possono raggiungere.

Aggiungo che purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista), Inside Out non è probabilmente il miglior film per fare un'analisi su aspetti tecnici. Perché il film è talmente bello che il mio cervello è stato preso per mano da Pixar ed è entrato letteralmente nel film, nella storia, senza preoccuparsi più degli aspetti tecnici.

Un paio di aspetti, al di là del colore, all'inizio mi avevano lasciato l'amaro in bocca. Prima di tutto c'è il livello del nero troppo elevato, sia per colpa della sala (si tratta più che altro di un auditorium, con arredamento un po' troppo chiaro per una sala cinema, che favorisce quindi le riflessioni), sia per colpa della tecnologia del proiettore: si tratta pur sempre di un DLP a 3 chip, con un rapporto di contrasto nativo che non può andare oltre gli 11 stop (ovvero circa 2.000:1). Se poi ci mettiamo anche le lenti dell'obiettivo, la finestra di proiezione e - soprattutto - la sala, ecco che il rapporto di contrasto sarà sceso probabilmente nella zona dei 9 stop di gamma dinamica, ovvero circa 500:1 di rapporto di contrasto intra-frame.

Gli altri aspetti che non mi hanno convinto sono il dettaglio e la risoluzione. Stasera abbiamo visto molto probabilmente un 2K e non certo tra i migliori. Eravamo in settima fila, con un rapporto di visione di circa 1,2:1, con immagini in rapporto d'aspetto di circa 1,85:1. Quindi in ottima posizione per poter giudicare questi due aspetti. Certo, il rapporto di contrasto così basso ci avrà messo del suo, ma non basta. Cercherò di approfondire anche se penso che sarà impossibile.

Prima del film sono passato dallo stand di Christie per chiedere lumi sull'installazione. In particolare ho chiesto: visto che il vostro sistema laser 6P (con sei primari distinti), prevede due proiettori distinti, ovvero un proiettore con R1, G1, B1 e un secondo che invece proietta con R2, G2 e B2, e visto che si tratta di un sistema pensato principalmente per proiezioni 3D con sistema INFITEC-DOLBY (e che funziona in maniera STRAORDINARIA), questa sera che invece proietterete in 2D, userete quindi un solo proiettore?

Mi hanno risposto di no, che avrebbero usato comunque due proiettori. E allora mi son cadute le braccia.

Ma come??? Andate a rovinare dettaglio e risoluzione con la convergenza delle due immagini? Poiché è senza dubbio che per sovrapporre perfettamente pixet-su-pixel le due immagini, una delle due deve essere riscalata digitalmente. E questo comporta sicuramente una perdita di risoluzione e dettaglio. Mi hanno risposto che la perdita è comunque impercettibile.

E infatti, all'inizio della proiezione, con risoluzione e dettaglio molto bassi, mi sono detto: è proprio vero, stanno usando due proiettori...! Ma la delusione è durata davvero poco: il Grande Cinema di Inside Out ha preso il sopravvento, grazie anche ad un audio eccellente, con la dimensione verticale un po' meno sfruttata di quanto mi aspettassi, sicuramente per i limiti della sala, con la galleria che uno dei tecnici Dolby avrebbe voluto far saltare con della dinamite...

E invece, al termine della proiezione, sono andato vicino allo schermo e ho guardato in alto, verso la cabina di proiezione, e ho visto un solo fascio luminoso... Un solo proiettore. Mah! Non so che dirvi. Cercherò di indagare.

Però, al di là di tutto, rimane il Grande Cinema di Inside Out. Uscirà domani, 16 settembre, in circa 700 sale italiane.

Andate a vederlo, senza guardare trailer, senza leggere recensioni sulla storia.

E scegliendo un'ottima sala. La migliore che potete raggiungere.

Emidio
Commento # 8 di: Aenor pubblicato il 14 Settembre 2015, 20:42
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4431539



Boia! Fate concorrenza all'EXPO
Commento # 9 di: Ryusei pubblicato il 15 Settembre 2015, 11:24
Grazie Emidio per la bella recensione!
La mia famiglia e io siamo amanti Disney e Pixar (avevo tutte le vhs, poi ho ricomprato tutto in dvd e ovviamente ri ricomprato tutto in BD!), mi chiedo però se non sia presto portare il figlio al cinema a 3 anni scarsi di poco... I film a casa li guarda a ripetizione, però non è che sia proprio questo angioletto e non vorrei ritrovarmi a pagare 3 biglietti per poi dover uscire magari dopo poco!
Commento # 10 di: Aenor pubblicato il 15 Settembre 2015, 11:29
Eccezionale recensione Emidio: già ero incuriosito sul film, adesso andrò sicuramente con la bambina a vederlo. Non mi aspettavo fosse così coinvolgente!

Sarà anche un must-buy della mia collezione Bluray
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »