Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Eutelsat e NHK per il primo canale 8K

di Riccardo Riondino, pubblicata il 05 Dicembre 2018, alle 12:21 nel canale 4K

“Collegandosi con il Vaticano tramite il satellite Eutelsat 12 West B, NHK ha effettuato in Giappone la prima diretta in 8K, utilizzando la modulazione DVB-S2X con codec HEVC, profondità colore 10 bit, gamut BT2020 e High Dynamic Range HLG ”


- click per ingrandire -

Avvalendosi della collaborazione con Eutelsat Communications, la rete statale giapponese NHK ha inaugurato BS8K, il primo canale 8K al mondo. Le trasmissioni hanno preso il via lo scorso 1° dicembre con 2001: Odissea nello Spazio, trasmesso in 8K SDR/60fps (24p con pull-down 3:2). La prima diretta è avvenuta il 2 dicembre con un collegamento dal Vaticano, le cui immagini sono arrivate a Tokyo tramite il satellite Eutelsat 12 West B con un uplink mobile fornito da M-three Satcom.

NHK ha impiegato la modulazione DVB-S2X, in 16APSK e codifica H.265/HEVC. Le immagini da oltre 33,3 MP sono state girate a 60 fotogrammi al secondo con gamut BT2020, profondità di colore 10 bit e High Dynamic Range HLG (Hybrid Log Gamma), combinato con una colonna sonora 22.2 ch.

BS8K propone attualmente filmati 8K Super Hi-Vision di eventi culturali e sportivi, musei, documentari naturalistici e concerti di musica classica e contemporanea, distribuiti in una programmazione di 12 ore al giorno. La distribuzione su larga scala di BS8K è prevista per il 2020, durante i Giochi Olimpici e Paraolimpici di Tokyo che saranno tramessi in 8K.

Gerry O’Sullivan, Executive Vice President, Global TV e Video di Eutelsat ha dichiarato: “Eutelsat è stato un pioniere della diffusione HD e Ultra HD sin dall’inizio e questa trasmissione conferma il ruolo unico del satellite come una delle tecnologie vitali in grado di trasmettere segnali 8K. Saremo lieti di lavorare con altri clienti come NHK poiché continuano ad alzare l’asticella nell’industria del broadcasting al fine di offrire ai telespettatori la migliore esperienza di visione possibile”.

Fonte: Eurosat



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: adslinkato pubblicato il 05 Dicembre 2018, 14:43
Un audio solo a 24 canali complessivi?