Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Dettagli sul camcorder Blu-ray Hitachi

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 02 Agosto 2007, all 16:42 nel canale 4K

“Dopo le prime indiscrezioni apparse settimana scorsa e che vi abbiamo prontamente riportato, Hitachi annuncia ora ufficialmente i sui primi camcorder Blu-ray”

Hitachi presenta ufficialmente i primi camcorder al mondo su supporto Blu-ray. I modelli in arrivo sono due e si chiamano DZ-BD70 e DZ-BD7H. Per entrambi le dimensioni riprendono grosso modo quelle di un normale camcorder DV e per limitare l'ingombro della meccanica, i tecnici hanno optato per l'utilizzo del formato mini-Blu-ray con supporti da 8cm di diametro, che sono compatibili con la maggior parte dei lettori e drive da PC Blu-ray.

I due modelli si distinguono per l'aggiunta di un hard-dsik da 30GB nel DZ-BD7H che consente di registrare fino a 4 ore di filmati in HD direttamente sul disco rigido per poi essere eventualmente masterizzate sul supporto Blu-ray. Il supporto fisico consente invece di registrare un massimo di circa 1 ora di filmato 1920x1080 in standard AVCHD (H.264) e il sensore utilizzato è un CMOS da 5.3MPixel. Questi nuovi camcorder consentono anche di scattare fotografie ad una risoluzione di 4,3MPixel e la meccanica Blu-ray è compatibile anche con i supporti mini-DVD e a risoluzioni più basse è possibile utilizzarli per le registrazioni.

Sul fronte delle connessioni troviamo un'uscita audio-video HDMI per poter rivedere i filmati direttamente dal camcorder e un USB 2.0 per il trasferimento dei dati. Il BD70 arriverà in Giappone il 30 agosto ad un prezzo fissato di circa 1.350 dollari, mentre il BD7H costerò circa 1.600 dollari. Successivamente (a ottobre) questi modelli verranno introdotti anche negli Stati Uniti a prezzi annunciati rispettivamente di 1.299 e 1.499 dollari.

Per maggiori informazioni: http://av.hitachi.com/camcorder/blu-ray/index.html

Fonte: Hitachi



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maurino72 pubblicato il 03 Agosto 2007, 01:07
Spazialeeee !

E' impressionante...
Commento # 2 di: matazen pubblicato il 03 Agosto 2007, 01:35
correggere per favore l'errore alla terzultima parola della penultima riga del secondo paragrafo...
Commento # 3 di: matazen pubblicato il 03 Agosto 2007, 01:37
che differenze tra le 2 camcorder?
all'attuale tasso di cambio la cam più performante dovrebbe costare circa 1100 €.... vedremo...........
Commento # 4 di: H.D. Lion pubblicato il 03 Agosto 2007, 11:21
I due modelli si distinguono per l'aggiunta di un hard-dsik da 30GB nel DZ-BD7H che consente di registrare fino a 4 ore di filmati in HD direttamente sul disco rigido per poi essere eventualmente masterizzate sul supporto Blu-ray

1) L'aggiunta dell'Hard Disk è un'ottima cosa ma lo avrei preferito più capiente (vedi camcorder Sony)
2) La scelta di registrare su Blu-ray non la condivido (la diatriba sui mini dvd che sono costosi e poco pratici non ha insegnato nulla?)
3)Siamo sicuri che l'ottica è 1080p? Credo che solo la qualità video lo può confermare.

A quando una comparazione tra qualità di filmati con videocamere in Alta Definizione?