Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Canon 5D Mark III con HDMI "pulito"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Ottobre 2012, alle 10:54 nel canale 4K

“Il costruttore giapponese annuncia per la sua fotocamera reflex top di gamma lo sviluppo di un nuovo firmware che consentirà l'estrazione di un flusso video HDMI " pulito" nonché ulteriori miglioramenti dell'auto-focus. L'aggiornamento è atteso per aprile del 2013”

Gli appassionati dovranno pazientare fino ad aprile del 2013, ma Canon ha già annunciato lo sviluppo di un nuovo firwmare dedicato alla suo reflex top di gamma EOS 5D Mark III. Il nuovo aggiornamento apporterà una importante novità soprattutto per i film-maker e produzioni video, con l'uscita HDMI che consentirà finalmente di estrarre un flusso video Full HD "non compresso" (è più corretto dire "pulito") in formato YCbCr 4:2:2 a 8 bit che potrà così essere acquisito su registratore esterno oppure semplicemente collegato ad un monitor esterno di controllo riprese.

Altra novità riguarderà un ulteriore miglioramento dell'auto-focus, soprattutto con l'uso di tele-obiettivi e supporto fino ad aperture f/8 (contro gli attuali f/5.6). Ricordiamo che questo nuovo firmware è ancora in fase di sviluppo e non sarà disponibile prima di aprile 2013.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Canon



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 25 Ottobre 2012, 08:55
Finora la EOS 5D, in ambito cinematografico, è stata usata nei film di animazione in stop-motion (Paranorman, Frankenweenie), ad altissimo livello.

Con questa modifica, in teoria, si estende il campo anche alle riprese tradizionali, ma la concorrenza di videocamere specifiche, quali le RED, rende un possibile successo alquanto difficile, anche se in determinati ambiti potrà certamente esprimersi bene.