Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Camcorder Sony con HDD

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 18 Gennaio 2006, all 07:00 nel canale 4K

“A pochi giorni dalla presentazione al Consumer Electronic Show di Las Vegas, Sony annuncia la disponibilità del nuovo HDD camcorder con capacità di 30 GB anche in Italia per Aprile.”

Cinisello Balsamo, Gennaio 2006. Ad aprile, la gamma di videocamere Handycam Sony si arricchirà della nuova DCR-SR90. Decisamente compatta, è dotata di hard disk interno, di un gran numero di funzioni operative, di una sofisticata tecnologia di ripresa, e di soluzioni di post-produzione che non mancheranno di interessare tutti coloro che desiderano montare e sottoporre facilmente a editing i propri video.

La DCR-SR90 dispone do un sensore da 3 Megapixel, obiettivo Carl Zeiss Vario-Sonnar T con zoom ottico 10x  e attacco del filtro da 30 mm. Il suo sofisticato trattamento “T coating” minimizza i riflessi, limita le interferenze luminose e aumenta il contrasto; il risultato è un’immagine sempre brillante, naturale, con colori saturi e una precisa definizione di ogni sfumatura. La DCR-SR90 incorpora un microfono che permette di registrare nel formato surround Dolby Digital 5.1.

Il camcorder è dotato di un hard disk da 30 GB che assicura un’estesa autonomia: a 3 Mbps può infatti registrare per 21 ore, mentre alla velocità doppia di 6 Mbps, l’autonomia raggiunge le 10 ore. Alla massima velocità possibile - 9 Mbps - si raggiungono infine le 7 ore di registrazione. Con la batteria in dotazione, l’autonomia raggiunge i 110 minuti, che diventano 275 con l’impiego della batteria opzionale. 

La nuova videocamera è anche dotata di un particolare sistema di assorbimento degli urti che fa da vero e proprio “cuscino” in caso di impatto; a questo si aggiunge un sensore 3G che rileva l’attrazione gravitazionale sulle tre dimensioni e, in caso di caduta, protegge l’hard disk sconnettendone la testina di scrittura. Inoltre, in caso di urto durante le riprese, un apposito buffer di memoria salva il girato per poi riversarlo appena possibile sul disco.

Massimo divertimento e creatività con le soluzioni di post-produzione La DCR-SR90 offre un sistema di post-produzione che non mancherà di soddisfare anche i più esigenti: basta collegarla al PC e trasferire i dati ad alta velocità per poter disporre di:


• One Touch DVD Burn - con un solo pulsante viene avviata la registrazione su DVD;
• Easy PC HDD back-up - i video registrati con il camcorder possono essere facilmente e velocemente copiati su PC.;
• Authoring - è questa una funzione che permette di realizzare DVD di stampo professionale. Rende possibile l’editing manuale, l’inserimento di titoli e la masterizzazione del DVD.

Le principali caratteristiche

• Hard disk incorporato da 30 GB
• Sensore CCD da 1/3” con risoluzione 3 Mega-pixel (Risoluzione totale 3,31 megapixel; effettiva 3,05 megapixel)
• Obiettivo Carl Zeiss Vario Sonnar T* (diametro ghiera: 30 mm)
• Zoom (ottico 10x, digitale 120x)
• Mirino elettronico a colori da 123.000 punti
• Monitor Hybrid LCD Wide da 2,7” (123.000 punti)
• Touch panel con Active Menu
• Possibilità di registrare in 5.1 canali tramite microfono incorporato
• Batteria di tipo P; autonomia di registrazione continua fino a 4 ore
• Copriobiettivo automatico
• Flash incorporato
• Pulsante di selezione modalità Wide
• Pulsante Start/Stop sulla cornice del monitor
• Menu multi-lingue
• Slitta portaccessori 
• USB 2.0
• Super SteadyShot
• Super NightShot (0 lux)
• Easy Handycam

Per maggiori informazioni sui prodotti Sony: www.sony.it

 



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: longaf pubblicato il 18 Gennaio 2006, 08:47
prezzo'

si sa più o meno quale potrebbe essere il prezzo?
Commento # 2 di: bacon pubblicato il 18 Gennaio 2006, 17:06
Non ho capito il discorso del sensore gravitazionale...
cioe' capisce se sta cadendo e prima dell impatto parcheggia la testina?
Commento # 3 di: bacon pubblicato il 18 Gennaio 2006, 17:08
Non ho capito il discorso del sensore gravitazionale...
cioe' capisce se sta cadendo e prima dell impatto parcheggia la testina?
Commento # 4 di: maurino72 pubblicato il 18 Gennaio 2006, 23:37
Mi sa che hai capito bene... e' una cosa che hanno anche i Pcportatili IBM... (mi viene il dubbio che sia un sensore dentro all'hard disk).
Commento # 5 di: matazen pubblicato il 19 Gennaio 2006, 10:23
ma a che risoluzione sarà in grado di riprendere?

(comunque si parla di un prezzo di vendita abbastanza competitivo)

salutoni

matteo
Commento # 6 di: AYAMY pubblicato il 19 Gennaio 2006, 13:48
quel sensore gravitazionale mi pare che sia un accellerometro ....comunque..si sa qualcosa della risoluzione...visto che non la SPOSORIZZANO A GRAN VOCE..tra le caratteristiche trovo difficile che possa essere HD...

;-)
Commento # 7 di: Deep pubblicato il 09 Febbraio 2006, 02:31
Info file

Ragà ma secondo voi che tipo di file produrrà al termine? un unico file mpeg2? o una serie di file?Si potranno usare software di editing completi?Per ora le case produttrici di software sono un pò indietro rispetto all'uscita delle videocamere che registrano su DVD.