Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Camcorder HD Sony in formato AVCHD

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 20 Luglio 2006, all 11:26 nel canale 4K

“A pochi mesi di istanza dall'annuncio fatto sul nuovo formato di registrazione ad alta definizione basato sulla compressione AVCHD, Sony annuncia due nuovi camcorder HD su DVD e HDD ”

Cinisello Balsamo, Luglio 2006. Sony annuncia due nuove videocamere compatte ad alta definizione che permettono di registrare video 1080i e audio multicanale compressi secondo il nuovo formato AVCHD sviluppato in collaborazione con Matsushita, in grado di supportare segnali 1080i e 720p e che consente di registrare e riprodurre immagini ad alta definizione su diversi supporti, fra cui hard disk e DVD da 8cm. AVCHD impiega codec altamente efficienti per gestire le grandi quantità di dati audiovisivi coinvolti nell’elaborazione di segnale ad alta definizione.

Lo streaming video viene gestito dal codec MPEG-4/H.264, caratterizzato da un’efficienza doppia rispetto al sistema MPEG-2 comunemente utilizzato per i video in qualità DVD. Il flusso audio è gestito in formato Linear PCM o Dolby Digital; quest’ultimo permette di creare un avvolgente suono surround a 5.1 canali. Le due videocamere, HDR-UX1E e HDR-SR1E sono caratterizzate dall'impiego di un sensore CMOS e utilizzano rispettivamente come supporto di memorizzazione i DVD con diametro di 8 cm e un disco rigido integrato da ben 30 GB. Il camcorder HDR-UX1E è compatibile anche con DVD-R di tipo dual layer che permette tempi di registrazione di materiale ad alta definizione adeguati.

Pur essendo molto semplice da utilizzare, il modello HDR-UX1E offre la possibilità di scegliere numerose opzioni di registrazione. Innanzitutto, l’utente dovrà decidere se registrare ad alta definizione (HD) o in definizione standard (SD); optando per la modalità HD, potrà scegliere altre quattro opzioni per la qualità dell’immagine in formato AVCHD: dall’opzione Long Play a 5Mbps alla nuova impostazione AVCHD 12Mbps (HQ+) ad altissima qualità per immagini straordinariamente nitide e una profondità cromatica senza precedenti. Utilizzando dischi DVD+R DL, la videocamera può registrare video ad alta definizione da circa 60 minuti in modalità 5Mbps, 45 minuti nella modalità 7Mbps (default) e 27 minuti nella modalità 12Mbps HQ+ ad altissima definizione.

Anche la HDR-SR1E offre la possibilità di registrare in modalità HD (High Definition) o SD (Standard Definition) e numerose opzioni di registrazione ad alta definizione: il disco fisso integrato, con una capacità di ben 30GB, assicura ore e ore di filmati in piena libertà. È possibile registrare in modalità Long Play a 5Mbps (ben 11 ore di registrazione), oppure scegliere l’impostazione di default a 9Mbps (8 ore e 30 minuti), o ancora l’impostazione a 9Mbps per 7 ore di registrazione o la nuovissima modalità “XP” di assoluta qualità, con registrazione ad alta velocità a 15Mbps per immagini straordinariamente nitide e cristalline e colori brillanti. In questo caso, sarà possibile registrare sull’hard disk fino a 4 ore di video.

Per maggiori informazioni sui prodotti Sony: www.sony.it



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: obiwankenobi pubblicato il 20 Luglio 2006, 11:33
corobiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!... aiuto!




PS: forse è quella che aspettavo?
Commento # 2 di: jok pubblicato il 20 Luglio 2006, 13:47
Eh si, è proprio quella che tutti aspettavano
Speriamo abbia un prezzo di mercato abbordabile...

Ciao,
Jok
Commento # 3 di: robwin pubblicato il 20 Luglio 2006, 13:58
proprio ora che avevo deciso di prendere la Pana ngs500.

E' provvista anche di uscita hdmi e Component.

Urge una valutazione di Corobi

ciao
Commento # 4 di: obiwankenobi pubblicato il 20 Luglio 2006, 19:02
Originariamente inviato da: robwin
Urge una valutazione di Corobi
Infatti...
O maestro del lato oscuro ella Forza , dove sei?
Commento # 5 di: dodox pubblicato il 20 Luglio 2006, 21:53
Va benissimo, ma poi, quando mi sono fatto il mio dvd DL come lo riproduco in HD?????????

Grazie
Commento # 6 di: Girmi pubblicato il 20 Luglio 2006, 23:09
Originariamente inviato da: dodox
Va benissimo, ma poi, quando mi sono fatto il mio dvd DL come lo riproduco in HD?????????
Col PC.

Però non leggo niente sull'ottica.

Ciao.
Commento # 7 di: corobi pubblicato il 21 Luglio 2006, 12:12
Eccomi, eccomi .......

AVCHD: Advanced Video Coding High Definition, ovvero un'evoluzione del MPEG-4/H.264 codec.
E già quando sento parlare di codec mi si rizzano i capelli.
E quando leggo che Sony e Panasonic adotteranno questo formato di registrazione per le nuove Vcr Pro-sumer mi viene da piangere.
Ma è possibile che due case produttrici blasonate come Sony e Panasonic debbano adottare uno standard creato da una commissione di telecomunicazioni: la ITU-T.
Quindi il problema che si era posto con le videocamere HDV, l'editabilità dell'Mpeg2, ora si ripropone con queste nuove Vcr: l'Mpeg4.
Certo, l'AVCHD avrà una qualità sicuramente elevata (hanno portato il bit-rate dell'H.264 da 10Mbps a 18Mbps, forse fino a 24Mbps) ma che livello di compressione mostruosa devo aver applicato?

Ho ripescato un mio post sull'H.264 di qualche mese fa: questo

Quindi sulle Sony HDR-UX1E e HDR-SR1E non mi pronuncio. Probabilmente sono due ottime Vcr (la SR1E che scrive su HD interno mi sembra meglio).
Chi mastica l'inglese si legga questo articolo sull'AVCHD.
[I][COLOR=Navy]A Sony spokesman said the company currently has no plans to incorporate AVCHD technology into its professional video camcorder product line for broadcast and production[/COLOR][/I].
E questa la dice lunga sulle perplessità palesate da questo standard.

Quindi, terminato questo lungo discorso, a mio avviso è prematuro dire se questo sarà un buono o un mediocre standard di registrazione. Sicuramente sarà il futuro delle trasmissioni in fullHD e, probabilmente, anche di registrazione nelle Vcr compatte.

Un mio amico, in un forum americano, scrive:
... [I][COLOR=Navy]as for editing I'm thinking about transcoding. Editing HDV natively just sucks horsepower and kills realtime effects. I don't stand to lose all that much by transcoding into a more editable format[/COLOR][/I].

Per finire, se non avete problemi di post-produzione con montaggi carichi di effetti (ma basta solo un rallenty o una color-correction per rallentare mostruosamente il Pc ed avere risultati discutibili) allora questo nuovo standard può essere interessante, anche nel prezzo (si parla di 1.500$)

In ultimo, per farvi comprendere il livello di compressionbe dell'AVCHD (18Mbps), vi riporto i data-rate dell'HD (quello vero):

HDCAM ......... 144Mbps
HDCAM SR ..... 600Mbps
D5-HD .......... 1240Mbps

(il 2K non ve lo scrivo neanche)

Originariamente inviato da: robwin
... proprio ora che avevo deciso di prendere la Pana ngs500

Rimane un'ottimo acquisto.
Per Vcr AVCHD, visto il flop delle HDV (destinate a sparire), aspetterei l'evolversi del mercato.

Ciao
Roberto
Commento # 8 di: obiwankenobi pubblicato il 21 Luglio 2006, 12:16
Grazie, maestro...