Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray Verbatim entro fine anno

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 19 Aprile 2005, all 11:38 nel canale 4K

“Entro la fine dell'anno, Verbatim sarà in grado di fornire supporti riscrivibili per la tecnologia Bluy-ray a singolo srato, per una capacità di archiviazione di 25GB. I supporti a doppio srato da 50GB arriveranno in seguito.”

Verbatim Corporation e la società madre, Mitsubishi Kagaku Media (Verbatim/MKM), leader mondiali nello sviluppo e nella distribuzione di supporti ottici, hanno annunciato l'avvio dello sviluppo di supporti registrabili e riscrivibili compatibili con la tecnologia Blu-ray. La commercializzazione del nuovo formato è prevista per la fine di quest'anno, quando verranno messi sul mercato i masterizzatori ed i videoregistratori Blu-ray.

I supporti Blu-ray di Verbatim avranno una capacità iniziale di 25GB (singolo strato) che verrà successivamente portata a 50GB (doppio strato). Verbatim/MKM che da sempre lavora a stretto contatto con gli organi di standardizzazione e i produttori di hardware per sviluppare e perfezionare i materiali e i processi di fabbricazione, ha deciso di collaborare con l'associazione BDA (Blue-ray Disc Association).

“Il settore della ricerca e sviluppo, punto di forza di MKM, svolgerà un ruolo importante nello sviluppo di supporti basati su tecnologia a laser blu di prossima generazione” ha affermato Ryuhei Sato, Responsabile dei prodotti a tecnologia ottica , EUMEA. “Verbatim si è affermata come società leader del settore dei DVD e la nostra crescente esperienza nella tecnologia del doppio strato ci permetterà di passare rapidamente alla produzione di supporti a laser blu.” 

Leader mondiale nelle tecnologie relative agli strati registrabili e riflettenti presenti nei supporti oltre che per quanto riguarda dei loro processi produttivi, Verbatim/MKM ha avviato lo sviluppo delle tecnologie di futura generazione nei due stabilimenti di punta. In particolare le attività di sviluppo dei supporti Blu-ray verranno assegnate all'impianto giapponese di Mizushima che ha maturato una importante esperienza nella produzione di supporti magneto-ottici e UDO e nella realizzazione degli stamper ad alta precisione.

Per maggiori informazioni:
www.verbatim-europe.com

www.bluraydisc.com



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Danisevoo pubblicato il 19 Aprile 2005, 12:59
Ma il prezzo?

Si sanno i prezzi dei masterizzatori DVD blu ray?
Commento # 2 di: redegaet pubblicato il 19 Aprile 2005, 13:21
Ma i 120 minutes in che cavolo di formato?!?! Perchè allora sui normali dvd dovrebbero scrivere 5 minutes!
Certo che fa un certo effetto vedere la confezione, simile a quella dei normalissimi dvd, pronta per la vendita!
Ciao,
Alex
Commento # 3 di: poe_ope pubblicato il 22 Aprile 2005, 15:08
120 minuti in HD

il frame video full HD è 1920x1080, vedi tu quanto spazio occupa in un BR DVD...