Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

21/5: shootout 4K HDR da HiFi Di Prinzio

di Redazione, pubblicata il 20 Maggio 2016, alle 04:54 nel canale 4K

“Domani, sabato 21 Maggio, presso HiFi Di Prinzio, sarà possibile ammirare contenuti 4K, HDR e REC.2020 su proiettori Sony e JVC e ascoltare il nuovo impianto Dolby Atmos con McIntosh e Klipsch”

Domani, sabato 21 Maggio, presso il punto vendita HiFi Di Prinzio a Chieti Scalo, sarà possibile ammirare i nuovi contenuti in formato UHD Blu-ray 4K, con HDR e spazio colore REC.2020. Alcuni dei nuovi supporti, riprodotti con il nuovo lettore Panasonic DMP-UB900, saranno riprodotti con proiettori Sony VPL-VW520 e con JVC DLA-X5000. Durante le dimostrazioni sarà possibile il confronto con i corrispettivi contenuti in formato Blu-ray Disc. 

Con questo shoot-out HiFi Di Prinzio presenterà anche la nuova sala Dolby Atmos, con sistema in configurazione 7.1.4 con elettroniche McIntosh e diffusori Klipsch. Le dimostrazioni, dalle ore 10:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00, saranno a cura di Emidio Frattaroli che proporrà anche piccoli seminari sulla tecnologia per introdurre il nuovo formato Ultra HD Blu-ray. Per maggiori informazioni: www.hifidiprinzio.it

 



Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Aenor pubblicato il 20 Maggio 2016, 09:28
Che darei per esserci e per vedere il famoso (ed introvabile) lettore 4K Panasonic DMP-UB900 ..
Commento # 2 di: bongrandrea79 pubblicato il 21 Maggio 2016, 19:40
Qualche commento a caldo dai fortunati presenti?
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 21 Maggio 2016, 21:29
Sono appena rientrato a casa. Un grazie a tutti i presenti, specialmente per l'alto livello delle domande.

Nell'attesa che si esprima qualcuno, dico la mia.

Sony 520 una conferma, più risoluzione rispetto al JVC (e vorrei ben vedere!) e gran padronanza di colori e curva del gamma, specialmente sulle basse luci: da tutti preferito per naturalezza e qualità generale ma un po' meno luminoso in HDR rispetto al JVC (lampada a 250 ore).

Il JVC x5000 più luminoso (lampada 100 ore), rapporto di contrasto sensibilmente superiore rispetto al Sony e più versatile nella gestione dei segnali HDR. Lo stesso si è rivelato però meno preciso sulle bassissime luci e sui colori. Grande campione del rapporto qualità prezzo.

Che dire sul Panasonic: lo aspetto da tempo. Posso soltanto dire grazie a Di Prinzio che mi presterà il lettore per ancora due settimane, giusto per fare i prossimi due eventi in programma: a Roma, da Stereoland2, il prossimo 28 Maggio e poi a L'Aquila, da Stereoland1, il prossimo 4 Giugno.

Emidio
Commento # 4 di: val3ri3tto pubblicato il 22 Maggio 2016, 08:50
Ciao Emidio.. Già sapete l'ora per l'aquila il 4 giugno?
Commento # 5 di: fabry660 pubblicato il 22 Maggio 2016, 10:18
Ciao Emidio e grazie per il tuo seminario e i consigli che hai potuto darmi ieri...condivido il tuo pensiero anche se a primo impatto il jvc ha colpito tutti sembrando migliore del Sony...poi naturalmente vedendo bene e avvicinandosi allo schermo con il Sony sono emersi particolari sui colori scuri e un po' più di naturalezza che il jvc non ha....mi sono dimenticato una cosa molto importante per me....visto che per il momento non sono interessato all'acquisto di un proiettore 4k mi consigli un modello per visione bluray che si avvicina come contrasto e luminosita' al Jvc 5000? Anche qualche modello degli anni passati...grazie molte
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 22 Maggio 2016, 15:26
Originariamente inviato da: fabry660;4576872
mi consigli un modello per visione bluray che si avvicina come contrasto e luminosita' al Jvc 5000? Anche qualche modello degli anni passati.......[CUT]
Consigliarti qualcosa è sempre molto difficile oltre che rischiosa - vista la mia posizione . Insomma, preferisco non farlo.

Però dirti che, in realtà, con il nuovo X5000 il rapporto di contrasto nativo è leggermente peggiorato rispetto ai proiettori delle passate stagioni. Per il DLA-X5000 JVC dichiara un rapporto di contrasto di 40.000:1 mentre, giusto per fare un esempio, il DLA-X55 dichiaravano 50.000:1 mentre per il modello dello scorso anno 60.000:1.

Se dovessi scegliere e ti piace quel rapporto di contrasto, io rivolgerei lo sguardo ai JVC dello scorso anno (consumer e pro). Senza contare che ci sono modelli full HD, però meno luminosi rispetto ai modelli attuali, che costano anche meno.

Emidio
Commento # 7 di: bongrandrea79 pubblicato il 22 Maggio 2016, 15:52
Del contrasto diminuito è un dato di fatto, ma al tempo stesso ho potuto constatare di quanto sia migliorato l'allineamento matrici e messa a fuoco (forse modello fortunato il mio) come non li ricordavo dai tempi del mai troppo elogiato RS25/hd990 (imho il miglior 2D sul mercato d-ila fino all'anno passato). Senza contare l'assenza di dead pixel (grave pecca di 8 rs49 su 10).

Per finire va menzionata però anche la nota dolente della sola calibrazione a 2 punti (la 12 è effettuabile solo tramite software da pc) cosa non da poco per i puristi dotati di sonda .

Imho dipende tutto dal budget:
<2.500&#8364; sceglierei un RS49 (che tra l'altro hanno reso compatibile con hdr);
>4000&#8364; sceglierei senza dubbio l'rs400;
>6000&#8364; sceglierei andrei o di Rs500 o di es10000;

Commento # 8 di: Microfast pubblicato il 22 Maggio 2016, 17:29
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4576803
Sono appena rientrato a casa. Un grazie a tutti i presenti, specialmente per l'alto livello delle domande.

Nell'attesa che si esprima qualcuno, dico la mia.

Sony 520 una conferma, più risoluzione rispetto al JVC (e vorrei ben vedere!) e gran padronanza di colori e curva del gamma, specialmente sulle basse luci: da tutti preferito per naturalezza ..........[CUT]


Un vero peccato che aleggi sempre il fantomatico dubbio del deterioramento delle matrici sul quale Sony si guarda bene dal prendere posizione ...

Insomma una volta a conoscenza di questi problemi per quanto rari e sporadici che possano essere ( tutto da dimostrare in un senso come nell'altro ) penso che ci voglia un bel coraggio a non tenerne conto per un eventuale acquisto.

Saluti
Marco
Commento # 9 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 22 Maggio 2016, 20:09
Originariamente inviato da: bongrandrea79;4576954
Del contrasto diminuito è un dato di fatto, ma al tempo stesso ho potuto constatare di quanto sia migliorato l'allineamento matrici e messa a fuoco (forse modello fortunato il mio) come non li ricordavo dai tempi del mai troppo elogiato RS25/hd990 (imho il miglior 2D sul mercato d-ila fino all'anno passato). Senza contare l'assenza di dead pixel (g..........[CUT]
Sottoscrivo. Non sapevo dei problemi su pixel andati su RS25/HD990...

Aggiungo solo due cose: la scomparsa della calibrazione 12 punti, nelle ultime due edizioni è sì tornata solo con il PC e il software di controllo ma c'`anche un altro vantaggio in più: la calibrazione semi-automatica, con preparazione di una LUT a 33 punti per componente che è un ottima base di partenza per la calibrazione. A quel punto basta investire 150 Euro in più in uno spyder 4 oppure chiedere a qualche amico/negoziante di provvedere alla creazione della LUT, Segnalo anche che ci sono degli RS49 nuovi in vendita a 3k Euro.

Originariamente inviato da: Microfast;4576967
... una volta a conoscenza di questi problemi per quanto rari e sporadici che possano essere ( tutto da dimostrare in un senso come nell'altro ) penso che ci voglia un bel coraggio a non tenerne cont..........[CUT]
In effetti si. Presto o tardi qualcosa comunque succederà. Alcune persone si stanno organizzando...

Emidio
Commento # 10 di: fabry660 pubblicato il 23 Maggio 2016, 01:39
grazie a tutti voi volevo un chiarimento ma non ho un'immagine poco luminosa con i 1300lumen rs49 in confronto ai 1700 lumen dell'x5000? Sempre proiettando su 3metri di schermo con il proiettore a 4metri
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »