http://www.avmagazine.it/advertise/230
Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Samsung Level Active EO-BG930
Samsung Level Active EO-BG930
Le cuffie intra-aurali wireless Samsung con microfono e tecnologia Bluetooth 4.1, hanno un rivestimento idrorepellente (P2i),sono disponibili in quattro diversi colori e sono dedicate agli amanti del fitness e delle attività sportive in genere, sono compatibili con la app S-Health e hanno un form factor molto particolare
La nuova misura di uniformità
La nuova misura di uniformità
Tra gli aspetti che distinguono la qualità d'mmagine, sia che si tratti di un TV, di un monitor oppure di un videoproiettore, quello che riguarda l'uniformità della luminanza e del colore su tutta la superficie dello schermo, è tra i più importanti e delicati da analizzare e proporre al grande pubblico.
Coolpad A8 Max smartphone
Coolpad A8 Max smartphone
Nuovo "cinafonino" targato Shenzhen, è un terminale di fascia medio-bassa ma con finiture e prestazioni che non sfigurano di fronte a terminali più costosi, dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 617, 4 GB di RAM, 64 GB di ROM, fotocamera principale da 13 megapixel, batteria da 2800 mAh e OS Android Lollipop con CoolUI 8.0
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1

    Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/11990.html

    Nano Lambda ha annunciato NSP32, un piccolo strumento di misura che supporta molteplici piattaforme e permette di produrre uno spettrometro portatile a poche centinaia di Euro

    Click sul link per visualizzare la notizia.

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Roma
    Messaggi
    266
    Molto interessante.
    Speriamo che qualcuno decida di produrre uno spettrofotometro economico su questa base.
    ZioArvi
    ____________

    Le leggi della termodinamica funzionano: non puoi vincere, non puoi pareggiare, non puoi nemmeno ritirarti...

  3. #3
    Data registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    431
    Penso all'integrazione in un Raspberry Pi con schermo touch... Sarebbe fantastico.

    Sempre che sensibilità e accuratezza siano adeguati ai livelli di luminanza che servono per una calibrazione

    Franco

  4. #4
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    10.075
    Emidio, rispetto a quel nuovo spettro di cui pubblicasti una news (che non riesco a ritrovare!) circa un annetto fa che aveva prestazioni ottime in funzione del prezzo contenuto (mi pare attorno a 600 euro, può essere?), questa soluzione come si posizionerebbe in termini di risoluzione e presunta accuratezza/precisione delle misure?
    HDTV: Panasonic TX-P55VT60T ISF Calibrated | PLAYER: Oppo BDP-93EU | SAT: BSkyB DRX892i-C | AVR: Onkyo TX-NR818 | REMOTE: Logitech Harmony Elite
    FRONT: Paradigm Monitor 11 v7 | CENTER: Paradigm Monitor Center 3 v7 | SURROUND: Paradigm Monitor Surround 3 v7
    SUB:
    SVS SB2000 & SubDude-II | SPEAKER CABLES: Supra Classic 4.0 & 2.5 | EQ & ACOUSTIC TREATMENT: Audyssey MultEQ XT32 & Oudimmo Acoustic Design

  5. #5
    Data registrazione
    Dec 2001
    Località
    Teramo
    Messaggi
    13.496

    Citazione Originariamente scritto da thegladiator Visualizza messaggio
    .... questa soluzione come si posizionerebbe in termini di risoluzione e presunta accuratezza/precisione delle misure?
    Ecco il prodotto a cui ti riferisci:

    http://www.avmagazine.it/news/videop...uro_10545.html

    Lo Spark-Vis alla fine costa tre volte tanto, ha una risoluzione nettamente superiore (tra 5nm e 9nm - dipende dalla banda) ma a distanza di un anno non si è ancora riusciti a capire se e come effettuare una calibrazione per avere una lettura assoluta dei valori di luminanza. Sono sempre in contatto con il distributore italiano ACAL-BFI da cui ho acquistato i miei precedenti spettrometri OceanOptics USB2000 e USB650 che usiamo come riferimento ma sullo Spark non siamo riusciti ancora ad arrivare.

    Tornando invece al modello NSP32, prima di tutto la banda è più che sufficiente poiché lo spettro del "blu" inizia ben sopra dei 400nm e il rosso finisce prima dei 700. Quindi va benissimo. Anche la risoluzione, benché sia il doppio rispetto alle necessità di precisione, alla fine è anche un po' superiore a quella reale di un xrite i1Pro2 oppure di un Colormunki Photo, quest'ultimo a poco più di 400 Euro IVa inclusa:

    https://goo.gl/iNzhbf

    Come hai potuto osservare, il rapporto qualità prezzo del nano spettrometro è a dir poco straordinario. Se ci fosse qualcuno con un po' di buona volontà si potrebbe realizzare uno strumento versatile e preciso per calibrazioni da usare - ad esempio - con HCFR, Calman, Chromapure e compagnia. Considerando lo sviluppo e l'elettronica di controllo da costruire, potrebbe costare meno di 350 Euro con un buon margine per chi dovesse commercializzarlo.

    E non è detto che nella ormai vasta comunità di appassionati di calibrazione e di strumenti di misura, non arrivi presto qualche buona notizia. Alla fine l'obiettivo è sempre lo stesso: poter avvicinarsi il più possibile alla accuratezza e alla dinamica di strumenti costosissimi come un Minolta CS2000A oppure di un Photoresearch PR788, quest'ultimo in grado di misurare tra 0,0000342 NIT a più di 17.000 NIT (con FOV di 2 gradi) e con risoluzioni elevatissime, fino a 2nm.

    Ed è quello che ho fatto in questi anni. Il mio setup costa circa un quinto rispetto al più "economico" di questi due strumenti...

    Emidio


Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •